Caso Scommesse, si muove anche il Codacons

by Mauro Maniccia
0 comment

Caso Scommesse, Codacons: “Stop immediato agli spot televisivi sulle scommesse durante le partite di calcio in TV”

Anche il Codacons si muove in merito all’inchiesta sul caso scommesse, come riporta  LaPresse, chiedendo:

“L’immediato stop agli spot televisivi sulle scommesse durante le partite di calcio in TV, pubbliche e private, mettendo fine ad un sistema pericolosissimo soprattutto per i più giovani”.

“Al di là dei profili disciplinari e legali, quello che preme alla nostra associazione è sottolineare che la ludopatia, o malattia da gioco,

è una vera e propria patologia in grado distruggere delle vite e delle famiglie, e che non deve mai essere sottovalutata, perché si insinua nella mente delle persone fino a fargli perdere totalmente il controllo – dice il presidente del Codacons, avvocato Marco Donzelli -.

Da anni ci battiamo per informare giovani e ragazzi circa i rischi delle scommesse online e del gioco d’azzardo,

ma costantemente vengono bombardati da spot televisivi sempre in onda durante le partite di calcio, che invogliano i giovani a giocare e spendere soldi“.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich