Logo Laziolive.tv

Speciale, Sud Africa: lutto nel mondo del Calcio

by Valentino Valentino
0 comment Laziolive.tv

Sud Africa: lutto nel mondo del Calcio. Tragica morte di un difensore di 24 anni

Lutto nel mondo del calcio sudafricano per la tragica morte di Luke Fleurs, difensore di 24 anni. La notizia è di quelle orrifiche: il giocatore è stato ucciso a colpi di arma da fuoco da alcuni malviventi che gli hanno poi rubato l’auto. L’aggressione è avvenuta la sera di mercoledì, 3 Aprile, in una stazione di servizio alla periferia di Johannesburg.

Il “fatto” sembra esser andato in questo modo. Durante una sosta alla stazione di servizio, alcuni uomini armati si sono avvicinati al calciatore ed hanno fatto fuoco, uccidendolo. ” Sì, gli hanno puntato contro un’arma da fuoco e lo hanno trascinato fuori dalla sua macchina, poi gli hanno sparato”,  questo il racconto ai media locali del portavoce della polizia di Gauteng, il tenente colonnello Mavela Masondo.

La notizia dell’uccisione è una notizia tragica. Addolorati tutti i compagni della squadra in cui era sbarcato nell’estate 2023, ma senza ancora debuttare in una gara ufficiale: il Kaizer Chiefs.  Il club di Soweto, quartiere di Johannesburg, che milita nella massima serie sudafricana ed é uno dei più importanti riferimenti calcistici della nazione. Quando l’anno scorso Luke Fleurs aveva iniziato questa sua nuova avventura, aveva commentato sui social: “I sogni diventano realtà”.

lutto nel mondo

Foto: profilo X Lazio

Il difensore aveva iniziato la sua carriera da ragazzino all’Ubuntu Cape Town, per poi passare a 18 anni al Super Sport United, club di Pretoria. Da qui, in estate, l’arrivo al Kaizer Chiefs.

Con la Nazionale U21 ha partecipato alle ultime Olimpiadi di Tokyo, giocando titolare in tutte e tre le gare del girone.

Ora la tragedia che sconvolge il calcio sudafricano.

(Fonte: Ansa Calcio)

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich