semplici riflessioni

Semplici riflessioni su Roberto De Zerbi.

by Valentino Valentino
0 comment

Semplici riflessioni su Roberto De Zerbi.

Semplici riflessioni su Roberto De Zerbi, allenatore italiano operante all’estero.

La scorsa settimana il suo Brighton ha surclassato per tre reti a zero il Liverpool, portandosi, nel campionato inglese, a pochi punti dalla zona Champions League. In Italia, però, per lui non c’è posto. Non ora. Non negli ultimi due anni, specialmente dopo il suo addio alla squadra del cavalier Squinzi.

E’ troppo giovane, forse. Ha troppe idee, forse. E’ mentalmente troppo proiettato nel gioco, forse. O semplicemente è uno di quelli che, per il nostro paese, deve crescere. Deve arrivare dopo. Deve fare la gavetta, ed intanto dell’idea di fare un “calcio differente” ne beneficiano altri. Gli altri che gradino dopo gradino, con occhio lungimirante, ci hanno lasciato a dire che “vent’anni fa eravamo i migliori“. E intanto il tempo passa, gli uomini passano, le idee passano. Scusate tutti, queste ultime fuggono via: verso chi apprezza,  verso chi sa farne tesoro, verso chi ha il coraggio di dire “si mister, fai tu“. Già, però “nessuno è profeta in Patria”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich