Antonio Candreva

Storie di Lazio, la Salernitana in serie A e i prestiti biancocelesti

by Paolo Buchetti
0 comment Foto Twitter Salernitana

L’anno in cui la Salernitana salì inaspettatamente…

Storie di Lazio  –  Nella stagione 2020-21 la Salernitana, ancora in mano al presidente Lotito, giocava il suo 6° anno consecutivo in serie B.

Quella, fu una stagione fondamentale per la storia dei granata campani, nella quale giunse, quasi insperata, la promozione in serie A, dopo tanti anni di purgatorio nelle serie inferiori.

Lazio Lotito

Claudio Lotito / foto: profilo X Lazio

Fu una stagione quasi imprevedibile anche per il presidente Lotito, che certo non si attendeva il grande salto della sua creatura numero 2. Tale promozione creò poi successivamente problemi gestionali, con l’obbligo imposto a Lotito di cedere la sua quota nella Salernitana, vista la sua interessenza maggioritaria nella SS Lazio, sempre in serie A.

 

I prestiti alla Salernitana

Ma qui vorremmo ricordare i prestiti che la Lazio aveva in essere in quella stagione, proprio con la Salernitana. Quei ragazzi in prestito, si misero in evidenza e trascinarono la squadra campana verso l’estasi della agognata promozione in paradiso.

Tutti questi ragazzi, alla fine di una stagione vincente, seppur in serie B, non furono ne acquistati dalla squadra granata, ne trattenuti in qualche modo dalla stessa. Tutti tornarono a Roma per fine prestito.

L’estate 2021 e l’arrivo di Sarri

Era il 30/6/2021 e si aveva di fronte tutta una campagna di calciomercato estivo davanti a se, con buone possibilità di cedere qualcuno di loro, vista l’ottima stagione a Salerno.

Ebbene, quell’anno era il primo di Sarri; tutti quei ragazzi furono considerati al di fuori dei programmi della prima squadra e quindi, messi sul mercato.

E al calciomercato?

Dopo una stagione come quella, avrebbero dovuto avere una adeguata richiesta dalla Serie B, ma a maggior ragione dalla Lega Pro. Quell’anno invece, diciamo “inspiegabilmente”, la società Lazio non fu in grado di cedere in via definitiva neanche un giocatore. Forse, si chiedeva la luna o forse non si avevano sufficienti e buoni rapporti con diverse società di calcio.

La Lazio rimasta col cerino acceso in mano…

Fatto sta che, da quell’anno, tutti quei giocatori acquisiti dalla Lazio per rifornire la consorella Salernitana, non potevano avere più una collocazione, ne alla Salernitana ne in biancoceleste.

Negli anni successivi,  furono oggetto di lunghe trattative nei diversi calciomercato, alla ricerca di squadre che almeno in prestito, potessero ingaggiarli, e così fu. Alcuni di questi, sono ancora sotto contratto con la Lazio.

Qui di seguito,  vi riportiamo l’elenco di questi giocatori in prestito. La stagione era la 2020-21, che portò la squadra campana in serie A. Per ogni giocatore, riportiamo il prezzo di acquisto e le modalità di liberazione definitiva dai libri paga della Lazio:

Adamonis   –  acquistato per 1,6 milioni dall’Atlantias. Ora è in prestito al Perugia

Karo  –  acquistato per 165.000  E. dall’Apollon Cipro  –  ceduto gratuitamente all’Apoel Cipro

Durmisi  –  acquistato dal Betis S. per E. 7,5 milioni  –  perso a parametro zero al 30/6/2023

Casasola  –  acquistato per E. 3 milioni dalla Salernitana, ceduto gratis al Perugia

Dziczek  –  acquistato nel 2019 per 2 milioni di E. dal Piast Polonia  –  ceduto gratuitamente al Piast nel 2022

Kiyine  –   acquistato per 1 milione di E. dal Chievo, ceduto per 1,7 milioni al Leuven Belgio

Andrè Anderson  –   acquistato a 19 anni dal Santos per 50.000 Euro  nel 2018, è in scadenza 2025

Emanuele Cicerelli  –  acquistato per 2,5 milioni dalla Salernitana, ceduto al Catania nel gennaio scorso (cifra non nota)

Cristiano Lombardi  –  viene dalle giovanili Lazio ed  è in scadenza 2024

Cedric Gondo   –  acquistato dal Rieti per 130.000 Euro,  ceduto gratuitamente

 

Facendo i conti, tali acquisti sono costati 18 milioni circa, a fronte di cessioni per 1,7 milioni di Euro. Proprio in quel periodo, si concretizzò anche l’operazione di acquisto di Akpa Akpro, ex Salernitana,  per una cifra record di oltre 12 milioni di Euro.

Nel lasciare a voi ogni commento, si può certo dire che la Lazio, volente o nolente, contribuì non poco alla rinascita di quella Salernitana, con tangibili e consistenti “argomenti” economici.

Fonte transfermarkt.it     –     corrieredellosport.it

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich