nella vita bisogna

Sport, Calcio: nella vita bisogna essere esempio e dare….

by Valentino Valentino
0 comment Miroslav Klose / Foto: profilo X Uefa

Nella vita  bisogna dare l’esempio ed essere esempio

Nella vita bisogna saper dare l’esempio ed esserlo. Stessa cosa nello Sport, soprattutto nel Calcio. Alla Lazio, negli ultimi anni, chi ha incarnato tutto ciò ha un nome ed un cognome: Miroslav Klose.

Miroslav Klose è stato uno degli attaccanti più incisivi nella storia del calcio tedesco. Sicuramente tra le migliori punte centrali della sua generazione. Cresciuto nel settore giovanile del Blaubach, il classe 1978, ha vestito le maglie di club di assoluto livello, come Werder Brema, Bayern Monaco e Lazio. Un calciatore che, oltre ai tanti gol segnati, ha alzato al cielo diversi trofei importanti, tra cui la Coppa del Mondo nel 2014 con la Germania.

Durante la conferenza stampa di presentazione degli Europei di calcio, a Villa Amone a Roma, il Campione  ha parlato di come negli ultimi anni il calcio sia cambiato: “La generazione ‘zeta’ è molto difficile. Non vogliono lavorare e vogliono guadagnare subito. Il calcio è cambiato, è cambiata la fisicità dei giocatori ma manca la voglia e il sacrificio nei giovani. Per me era sempre una festa giocare a calcio. Nel settore giovanile oggi non festeggiano più nemmeno i gol, appena segnano tornano subito a centrocampo”.

Nella vita bisogna saper gestire e vivere al meglio il tempo libero

A detta dell’ex attaccante, a limitare la crescita di molti giovani è la mancanza del tempo libero. L’ex attaccante dichiara: “I miei genitori mi hanno sempre detto che prima dovevo finire la scuola. Poi fino a 20 anni ho fatto il carpentiere. La mia è stata una strada lunga. Noi andavamo a scuola fino all’una, ora invece i miei figli restano a scuola fino alle 17 e poi vanno ad allenarsi. Non hanno tempo per fare altro. Al Bayern Monaco quando ero allenatore U17, i giocatori avevano solo un giorno libero. Ecco perché dopo tre anni non hanno più voglia di giocare. Non hanno più tempo libero”. 

nella vita bisogna

Miroslav Klose – © Barbara Belleggia – Lazio Live TV

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, dal 2016 al 2018 Klose ha ricoperto il ruolo di vice di Joachim Low, ct all’epoca della Germania. Successivamente, è arrivata la chiamata del Bayern Monaco, club che da giocatore gli ha regalato tante soddisfazioni. Dopo aver allenato l’U17, dal 2020 al 2021, ha ricoperto il ruolo di vice di Hansi Flick, alzando al cielo diversi trofei prestigiosi, tra cui la Coppa del Mondo per club.

Dal luglio del 2022 al marzo 2024, Klose è stato l’allenatore dell’Altach, club che milita nella Bundesliga austriaca. Un grande uomo, un grande esempio. Lontano, molto lontano da tanti calciatori odierni.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich