Pallone ufficiale serie A Tim

Lega serie A: per De Laurentiis, svenduti i diritti TV

by Paolo Buchetti
0 comment Pallone ufficiale Serie A Tim

Lega serie A, De Laurentiis in conferenza stampa

Lega serie A  –  Come a volte succede nelle sue conferenze stampa, Aurelio De Laurentiis non le manda certo a dire. Il presidente del Napoli, oggi davanti ai microfoni a Castel Volturno, si è espresso, tra l’altro, sulla vendita (o meglio, per lui, svendita) dei diritti TV  recentemente deliberata dalla Lega. Queste le sue parole:

«Lo dico da 10 anni. L’Inghilterra è l’unica che fa un certo tipo di calcio che fattura in tutto il mondo, noi non ne vogliamo sapere. Perché? Perché tanto i tifosi che vanno allo stadio portano voti politici e i politici non vogliono negargli l’ingresso allo stadio. Il problema è azzerare la Melandri, che ha rovinato il cinema e il calcio. 

“Noi abbiamo svenduto il campionato a Dazn e Sky. Non siamo strutturati come un’associazione d’imprese, non siamo la Confindustria del calcio. Il problema non sono le 18 squadre, ma quali squadre. Abbiamo una colonna che compete per retrocedere e l’altra per i primi posti, questo sottrae competitività ai tornei. La democraticità dove sta? Solo quando fa comodo. Vogliamo copiare l’Nba? Nessuno retrocede e si dà la possibilità a tutti di migliorarsi. Così diventa un altro calcio. Per pulire questo mondo bisogna tagliare le cose con l’accetta, ecco perché uno diventa propositivo. Questo è un Paese dove se sei propositivo diventa un problema.”

Su Spalletti  –  “Non ho mai trovato contrasto con Spalletti. Non è un problema di rapporti, io facevo il presidente, lui l’allenatore. Per uno che mi viene a dire “Presidente voglio tornare a curare le mie cose, è stato faticosissimo, mi lasci andare”, però poi ritorni ad allenare la Nazionale, c’è una contraddizione in tutto ciò. E se invece del signor De Laurentiis il motivo fosse stato la volontà di uscire con gloria da Napoli?. Questo è un ragionamento umano, l’unica cosa che ha lenito la mia decisione. La penale è in mano agli avvocati, sono cose che non guardo. Per me i soldi sono un mezzo non un fine”.

fonte ilnapolista.it

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich