Lazio, Felipe Caicedo: “Ciro è un bomber unico e non può essere messo in discussione”

"La Lazio ha grandi margini di miglioramento e presto torneremo a vedere la squadra dello scorso anno"

by Lazio Live TV
0 comment

Le  parole dell’ex attaccante biancoceleste Felipe Caicedo ai microfoni di Tag24

Felipe Caicedo è stato uno dei calciatori più amati dai tifosi della Lazio e il legame dell’onduregno con il colori biancocelesti non si è mai definitivamente sciolto. L’ex attaccante della Lazio  è intervenuto ai microfoni di “Tag24″ dove ha analizzato l”attuale momento della squadra di Maurizio Sarri,  non dimenticando di spendere parole al miele per il suo ex partner d’attacco Ciro Immobile che sta vivendo un periodo di difficoltà in questa prima parte di stagione.

Su Ciro Immobile

“Ciro sta passando un momento negativo ma lui  è un bomber e va aiutato. Durante questi anni con Sarri si è messo sempre a disposizione dei compagni mentre mi sembra che la squadra non giochi molto per lui, quindi, va ancora di più supportato. Ciro vive per il gol e per facilitarlo occorre servirlo maggiormente in area di rigore. Ciro non può essere messo in discussione ma gli va portato il massimo rispetto anche in un momento negativo. Lui avverte tanto la responsabilità della maglia e della fascia da capitano, vuole stare sempre sul pezzo dando il massimo per cui non serve parlare troppo. Fiducia in campo e tutto il resto accade naturalmente”.

Sul momento in casa Lazio

È difficile capire il motivo di questo rendimento. Mi sembra una squadra che incontra tante difficoltà nel momento in cui bisogna soffrire. Non bisogna però disperare, la Lazio ha grandi margini di miglioramento e quindi sono sicuro che torneremo a vedere la squadra dello scorso anno.  Contro il Milan ho visto dei miglioramenti importanti quindi rimango positivo”

Su Luis Alberto

Luis Alberto è un leader di questa squadra da diverse stagioni. È normale che l’addio di Milinkovic faccia crescere ancora di più le sue responsabilità e mi sembra che non si faccia problemi a prenderle. Ho visto un Mago più maturo, non è mai stato un chiacchierone ma so che è cresciuto molto sotto questo aspetto per aiutare i compagni. Deve continuare così perché è un fenomeno sia come giocatore che come uomo”.

fonte: Tag24

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich