Lazio Correa

Inter-Lazio | L’orgoglio di Inzaghi: “Eravamo una famiglia”

by Giammarco Moriconi
0 comment Simone Inzaghi - Foto Twitter Lazio

Inter-Lazio: sfida dai dolci ricordi

Inter-Lazio – C’è aria di serenità nel giorno della vigilia di campionato tra Inter e Lazio. La squadra meneghina è in vena di festeggiamenti con la seconda stella fresca di cucitura e l’evento che farà ballare San Siro nel giorno della premiazione del 20° scudetto, con Ligabue e Jovanotti come special guest.

La squadra di Tudor invece arriva alla gara un po’ più scarica di pressioni. Il pareggio di ieri tra Fiorentina e Napoli ha consolidato il 7° posto dei biancocelesti, a cui mancano solamente due punti per ufficializzare l’ingresso alla prossima edizione di UEFA Europa League.

Quella tra i due club però è una sfida dal sapore dolce soprattutto per Simone Inzaghi, cresciuto e maturato calcisticamente prima e come allenatore poi, proprio tra le mura di Formello.

Inter-Lazio: il legame di Inzaghi resta solido

Inter-Lazio

Esultanza / Foto: profilo X SS Lazio

Come un gioco beffardo del destino, il mister piacentino alzerà al cielo il trofeo tanto ambito proprio davanti alla ‘sua’ Lazio, con cui nel 2020 è andato vicino al bersaglio grande, fermo poi sospensione del campionato causa Covid che ha sbriciolato le certezze di una squadra che viaggiava sul vento dell’entusiasmo.

Il legame tra Inzaghi e la Lazio però non si è mai dissolto, a dimostrazione di ciò, il Corriere dello Sport rivela l’indiscrezione del recente 8 aprile, quando dopo il successo dell’Inter sull’Udinese allo scadere, proprio Inzaghi chiedeva notizie sulla Lazio, dissestata dall’addio di Sarri e dalla sconfitta nel derby: “Eravamo una famiglia“, disse con un pizzico rammarico.

Quello scudetto avrebbe voluto alzarlo nel cielo di Roma, chissà che in futuro il destino non gli riservi un’altra occasione per riuscirci.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich