l'Italia difende il titolo

Il mondo dell’hockey femminile perde Shahida.

by Valentino Valentino
0 comment

Il mondo dell’hockey femminile perde Shahida.

“Il mondo dell’ hockey femminile, una parte della mia esistenza sportiva, perde una grande atleta ed una grande donna.

Shahida Raza, capitana della nazionale del Pakistan, ha perso la vita nel naufragio di Crotone. La donna, aveva appena 27 anni. L’atleta è tra le 70 vittime del tragico avvenimento, che ha visto una barca di migranti schiantarsi su gli scogli della costa calabrese, a causa del maltempo. A dare notizia del decesso è stata sia “l’Associated Express of Pakistan”, che la Federazione Pakistana di Hockey che con un tweet ha espresso vicinanza e cordoglio alla famiglia della scomparsa.

L’imbarcazione, salpata della Turchia, con a bordo gente proveniente dall’Afghanistan, Pakistan Iran ed altri paesi si è sommersa presso Steccato di Cutro. Shahida, hockeysta e calciatrice, era originaria di Quetta, una località dei monti del suo Paese. Aveva una figlia piccola, che non si trovava sulla barca con la madre.

Shahida Raza, soprannominata “Chintoo” dalle sue compagne di squadra, giocava come calciatrice da otto stagioni nel Balochistan United, una squadra locale di Quetta che punta all’integrazione di etnie e religioni. La sua carriera era molto importante anche per il sostentamento della sua famiglia. Per ogni vittoria, infatti, le giocatrici potevano guadagnare dai 17 ai 100 dollari!il mondo dell'Hockey femminile

Abbiamo bisogno di un’accademia, di una serie di tornei nazionali e internazionali; abbiate fiducia in noi e ve li daremo”, aveva dichiarato Raza alla stampa, riguardo al bisogno di visibilità per l’hockey femminile.

In questo messaggio di condoglianze, esprimo il mio più profondo dolore per la morte di Raza e per quella degli altri cittadini presenti nella tragedia di Crotone. Rendendo omaggio alla defunta, mi auguro che fatti del genere non abbiano più a ripetersi. Non è giusto, non è umano, vivere e morire così.

(Fonte: Robe di donne. news/ Ansa.it)

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich