F.I.G.C.: cade il vincolo territoriale nelle designazioni degli arbitri. Si, ma …

by Paolo Buchetti
0 comment

Per le designazioni degli arbitri, cade il vincolo territoriale: qualche domanda sorge spontanea …

Fino ad ora, le designazioni arbitrali venivano diramate  tenendo conto del fatto che l’appartenenza territoriale potesse essere un problema ai fini della imparzialità dell’arbitro durante la partita.

Ora cadrà con effetto immediato tale storico tabù.  L’Aia ha quindi divulgato le squadre arbitrali per la 2ª giornata di campionato.

L’arbitro Daniele Doveri della sezione di Roma, dirigerà la sfida tra l’Hellas Verona e la Roma di José Mourinho, sabato 26 agosto alle 20.45.

Queste le parole di Doveri nei giorni scorsi a Sky Sport:

Sarei contento e soprattutto sarebbe un passo avanti dal punto di vista culturale per tutto il movimento calcistico, riconoscerebbe il merito alla professionalità degli arbitri che è molto elevata e che nel 2023 non si può misurare con la residenza“.

 

Si, ma, forse se ne poteva fare anche a meno …

Vorrei dire la mia, ponendo semplici domande e lasciando a voi le risposte:

i primi a “sperimentare” la questione sono i giallorossi di Mourinho. E’ un segno questo, o è casuale?

Se foste del Verona, sareste sereni nel prossimo turno?

La discriminazione territoriale è all’ordine del giorno dentro gli stadi. Se una tifoseria intonasse pesanti cori discriminatori verso la città dell’arbitro che è la stessa degli avversari, siamo certi della “serenità” di giudizio della direzione arbitrale?

Qualora un arbitro prenda una decisione controversa a favore della squadra della propria città, la cosa non potrebbe porre i presupposti per una pericolosa reazione da parte della tifoseria avversaria?

In uno scontro decisivo all’ultima giornata tra 2 squadre in lotta per lo scudetto e una ha un arbitro della sua città in campo, accettereste con tranquillità la designazione arbitrale?

Il derby capitolino è arbitrato da un “romano”;  sareste sicuri, da laziali, di accettare con serenità la designazione arbitrale, o pensate che l’arbitro sia comunque condizionato dalle “dinamiche” cittadine?

 

Si, perché,  io che sono romano e laziale, ho visto cose che voi “non romani” non potete neanche immaginare …

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich