SS Lazio

Bayern Monaco Lazio | Delio Rossi: “La Lazio stasera darà il massimo…e sugli arbitri vi dico questo”

"Contro il Bayern Monaco sarà difficile, ma sono sicuro che la Lazio darà il meglio delle sue possibilità"

by Lazio Live TV
0 comment

L’ex allenatore biancoceleste Delio Rossi è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni. Ecco le sue parole

A poche ore dalla importantissima gara contro il Bayern Monaco, Delio Rossi è intervenuto ai microfoni di Lazio Live.Tv.  Una lunga chiacchierata quella con il mister vincitore della Coppa Italia del 2009 dove si sono toccati tanti temi: l’importante impegno europeo in Champions League, la scottante questione arbitrale, il periodo particolare della stagione biancoceleste e infine il suo sconfinato affetto nei confronti del popolo Laziale.

Marco Di Bello

Marco di Bello / Foto: profilo X Lazio

Sulla questione arbitri: “Se un arbitro non è bravo va fermato”

Io ho una idea precisa. Trovo anacronistico che l’unica componente non professionista nel mondo del calcio siano gli arbitri e personalmente ritengo che questa situazione non stia né in cielo né in terra. In un ambiente professionistico come il mondo del calcio solo i più bravi dovrebbero andare avanti, guadagnando anche di più. Io faccio l’allenatore di calcio e se faccio male, retrocedendo ogni anno, merito di non lavorare. Per gli arbitri non funziona cosi. Se un arbitro non è bravo va fermato e basta, non esiste che lo si retroceda in Serie B perché questo significa che consideriamo la Serie B una serie minore. Questo è tutto sbagliato. L’arbitro inoltre dovrebbe essere un giudice terzo e invece dipende dalla Lega e quindi i controllori eleggono i controllati...e questo non ha proprio alcun senso. Ora è stata la Lazio ad andarci di mezzo, subendo degli errori in buona fede come dicono loro, ma se sbagli in buona fede meriti di essere declassato, e quindi ritengo che gli arbitri più scarsi dovrebbero essere fermati…io la penso così”

lazio bayern monaco

Foto: profilo X Uefa

Delio Rossi su Bayern Monaco – Lazio

“Il Bayern Monaco è forte..ai giocatori della Lazio è capitata questa occasione e vista la mia esperienza da allenatore, penso siano molto più propensi a giocarsi la Champions League piuttosto che il campionato . Sono convinto che come hanno fatto una buona partita all’andata, faranno una buona partita anche stasera. Sarà difficile superare il turno …ma sarà una gara dove la Lazio darà sicuramente il massimo delle sue possibilità”

Maurizio Sarri

Maurizio Sarri / Foto: profilo X Lazio

Sulla stagione della Lazio

“Per giudicare una stagione non bisogna farsi prendere dall’emotività dei risultati negativi. Per dare un giudizio sulla Lazio bisogna aspettare la fine del campionato e vedere gli obbiettivi raggiunti tra campionato e Coppe. La Lazio soprattutto in campionato è stata una squadra abbastanza piatta e mai effervescente. Bisogna interrogarsi e capirne i motivi e questa è una riflessione che può fare solo il tecnico Maurizio Sarri che vede i giocatori tutti i giorni. La Lazio è totalmente diversa rispetto lo scorso anno, sia nel rendimento che nell’atteggiamento e non credo che tutto si possa imputare unicamente all’assenza di un giocatore come Milinkovic Savic per giustificare un calo del genere”

tifosi

© Antonio Falaguerra – Lazio Live TV

Il ricordo più bello con la Lazio

“Il ricordo più bello è paradossalmente anche il più brutto. Ho ancora negli occhi i 70000 tifosi della Lazio allo Stadio Olimpico che festeggiavano un trofeo (Coppa Italia ndr) e io sapevo che quella era l’ultima partita nella quale avrei allenato la Lazio. Questo è un ricordo che rivivo quotidianamente anche a distanza di anni”

I tifosi biancocelesti

“Vivo sempre l’affetto dei tifosi laziali, perchè credo che a prescindere dai risultati o dalla classifica, chi si comporta bene con la Lazio, rimarrà laziale a vita e questa cosa io la sto vivendo sulla mia pelle. Il rapporto con i tifosi della Lazio è sempre di grande stima e affetto. E ancora oggi sento che il popolo laziale mi vuole bene. Anzi, forse sento l’amore dei laziali più oggi di quando allenavo”

I progetti futuri di Delio Rossi

“Nella vita riesco a fare solo l’allenatore di calcio. Vorrei un progetto dove posso veramente risultare utile, in Italia ma anche all’estero. In questo ambiente mi definisco una mosca bianca, non frequento molto gli addetti ai lavori. Chi vuole Delio Rossi deve solo alzare il telefono e chiamare…e se ci sono delle soluzioni favorevoli per me e per la possibile società.. bene…altrimenti  aspetto senza problemi. In questo momento mi aggiorno guardando molte partite e quindi faccio quello che deve fare un allenatore che è senza squadra”

In conclusione Delio Rossi lancia un messaggio d’amore ai tifosi biancocelesti: “I tifosi della Lazio ci sono sempre, sia nel bene che nel male. Il tifoso biancoceleste ti esprime il suo bene nel tempo e mettono la Lazio davanti a tutto”

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich