Conference League: al West Ham la seconda edizione della competizione

by Mauro Maniccia
0 comment Conference League - Stanley Gontha/Insidefoto

Conference League, Fiorentina: sconfitta immeritata

Ieri sera si è giocata la Finale di Conference League tra Fiorentina e West Ham.

Partita dominata dagli uomini di Italiano, che però non trovano il pertugio giusto per colpire, tanto possesso palla e inglesi che colpiscono in ripartenza.

Primo tempo senza particolari sussulti, a parte un’episodio spiacevole, i tifosi inglesi assiepati dietro la porta del West Ham hanno cominciato a lanciare di tutto al povero Biraghi, reo soltanto di voler calciare un’angolo, colpito alla testa si è dovuto far medicare per una lacerazione.

La ripresa comincia con Cabral che prende il posto di un’impalpabile Jovic, ma la trama della partita non cambia, fino al minuto 62, quando da una rimessa laterale Biraghi inavvertitamente colpisce il pallone con la mano, il direttore di gara, richiamato al var concede calcio di rigore, trasformato da Benrahma che spiazza Terracciano.

La viola non risente del gol subito e ricomincia a macinare gioco, e cinque minuti dopo lo svantaggio pareggia con un gol di Bonaventura.

Quando tutti ormai pensano ai tempi supplementari una distrazione difensiva condanna la Fiorentina, Bowen parte sul filo del fuorigioco, con la difesa viola altissima, servito da Paqueta beffa Terracciano, siamo allo scoccare del novantesimo minuto.

Non c’è più tempo per recuperare, nonostante i cinque minuti di recupero non succede più nulla e gli uomini di Moyes possono festeggiare insieme ai loro supporters arrivati da Londra.

Per Biraghi e compagni un’altra finale persa in questa stagione, dopo quella di coppa Italia con l’Inter.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich