una squadra fantastica

Lazio Live ricorda un grande laziale: Mario Riva

by Paolo Buchetti
0 comment

Lazio Live – in ricordo di Mario Riva

Lazio Live va indietro nel tempo, ma il tempo non scalfisce il ricordo di personaggi straordinari del mondo dello spettacolo che hanno aiutato l’Italia del dopo guerra a riprendere il sorriso.

La Rai era ai suoi albori e gli italiani piano piano cominciavano a crescere insieme al paese, magari comprandosi anche le prime televisioni, che portavano gioia e voglia di rinascere.

E’ proprio in quegli anni ’50 che nacque la stella televisiva di Mario Riva, affabile, elegantissimo e sorridente presentatore de “il musichiere”. Quella trasmissione fu un vero successo e teneva aggrappati agli schermi tutti gli italiani che potevano averne uno. Addirittura, a quei tempi, si condividevano i salotti del proprio appartamento con gli amici per vivere insieme momenti di serenità e spensieratezza.

Lui era già un noto presentatore radiofonico e attore sin dagli anni ’30 e ’40. Casualmente, incontrò un famoso attore di varietà, Riccardo Billi, ed insieme crearono “Billi e Riva”, una delle coppie comiche più famose di allora. Furono addirittura di esempio per altri grandi dello spettacolo come Tognazzi con Vianello  e Franco e Cicco.

Mario Riva X Twitter

Mario Riva da X Twitter

“Signore e signori, ed ecco a voi nientepopodimeno che…”. Questo era il suo cavallo di battaglia nelle presentazioni di personaggi importanti dell’epoca. Quell’intercalare è diventato popolarissimo e quasi proverbiale nella società italiana di allora.

Affabile, sempre sorridente, elegante e con la battuta pronta. Uno dei precursori del mondo televisivo di allora, ma soprattutto grande laziale, e forse era anche inutile dirlo, visto lo straordinario personaggio che era.

Nacque il 26 gennaio 1913 col nome di Mario Bonavolontà a Roma e per questo, Lazio Live lo ricorda con affetto. Grazie grande Mario!

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich