Lazio, impressioni tattiche: l’importanza della mediana

by Paolo Buchetti
0 comment Foto: profilo X Lazio

Lazio, disquisizioni tattiche: l’importanza della mediana

Lazio, valutazioni tattiche, la mediana…  –  L’ottimo momento di risultati che vede la Lazio navigare in testa alla classifica delle ultime giornate, non deve troppo trarre in inganno. Assistendo alle ultime prestazioni, compresa anche la gara con l’Empoli, traspare una certa fragilità difensiva. E’ importante in questo momento quindi, non cullarsi sugli allori, ma analizzare e risolvere quei piccoli difetti che ancora non ci danno garanzie assolute su questa squadra.

I problemi difensivi potrebbero nascere dalla mediana

In fase di non possesso sia col Monza ma anche con l’Empoli si è avuta l’impressione che i due centrocampisti centrali fossero presenti solo a tratti. Il “buco” nella parte centrale aumenta gli spazi per l’avversario e costringe uno dei tre centrali a uscire, lasciando pericolosamente sguarnita l’estrema linea difensiva.

L’importanza della mediana

La mediana quindi deve essere sì, formata da giocatori dinamici e di qualità, ma anche da prospetti che abbiano come mantra assoluto il mantenimento della posizione davanti ai tre centrali difensivi. E’ importante anche che siano due giocatori in grado di saper svolgere una concreta fase di rottura, necessaria per non concedere agli avversari opportunità in quella zona di campo. Tanto più che ci apprestiamo ad incontrare i neo campioni d’Italia che da quel punto di vista potrebbero farci molto male.

Incontro Tudor Fabiani

Igor Tudor / foto profilo X SS Lazio

 

Le nostre supposizioni hanno un certo fondamento, visto che lo stesso mister, nel secondo tempo, accortosi che qualcosa non andava, ha sostituito entrambi i centrali di centrocampo. Evidentemente, ad un Guendouzi che appare in flessione rispetto alle prestazioni di qualche settimana fa, affiancare un Kamada in netto miglioramento ma ancora non molto disciplinato tatticamente, forse può sembrare un lusso che la Lazio in questo momento non può permettersi.

Il giapponese potrebbe magari essere più utile sulla trequarti, sperando che possa rimanere e quindi dare garanzie della qualità di quel ruolo anche per il futuro.

Lazio Rovella

Nicolò Rovella / Foto: profilo X Lazio

L’importanza di Rovella

Il suo guaio fisico che sembra superato, è di quelli fastidiosi. Non si può escludere che la sua prolungata assenza, gli abbia fatto perdere un po’ di tonicità muscolare e di forma agonistica. Ci si augura che siano queste le motivazioni del fatto che il mister lo sta usando col contagocce. Ma la sua specificità che ci ha mostrato quest’anno nelle sue presenze, ha dato interessanti rispondenze sul fatto che le sue caratteristiche di gioco siano assolutamente adatte per quella posizione di campo.

Questo sarà uno dei problemi che la Lazio dovrà risolvere nel prossimo calciomercato, proprio per proteggere e dare robustezza e consistenza ad una squadra che ancora sembra non convincere in quella zona di campo.

E sia mai che proprio il rendimento della difesa non ne possa trarre giovamento, in termini di sicurezza e di chiusura di spazi.

 

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich