nella vita bisogna

Lazio-Bologna | Dolci ricordi: Miro Klose e la cinquina da record

by Giammarco Moriconi
0 comment Miroslav Klose / Foto: profilo X Uefa

Lazio-Bologna: oggi la vigilia del match contro i felsinei

Lazio-Bologna – È giorno di vigilia in casa biancoceleste che domani ospiterà, tra le mura amiche, una delle squadre più in forma del campionato: il Bologna di Thiago Motta.

La squadra rossoblù è la vera sorpresa della stagione attuale, esprime calcio ad immagine e somiglianza del proprio allenatore con carisma e ottima organizzazione tattica. Il tutto, è unito all’estro di alcuni elementi che stanno impressionando gli addetti ai lavori: Orsolini, Zirkzee e Ferguson su tutti.

Maurizio Sarri conosce il reale pericolo che si cela dietro l’angolo; per questo chiede ai suoi ragazzi massima concentrazione e un ulteriore sforzo dopo la straordinaria prova messa in campo contro il Bayern Monaco.

Una vittoria contro i felsinei può rilanciare le ambizioni della Lazio ed avvicinarla al quarto posto occupato proprio dal Bologna a braccetto con l’Atalanta.

Lazio: il giorno in cui Miro Klose illuminò l’Olimpico

Lazio

Foto/Miroslav Klose: profilo X @sslazio

Contro gli emiliani però, facendo un tuffo nel passato, si ricordano precedenti che hanno lasciato un segno indelebile nell’archivio dell’ultra centenaria storia biancoceleste.

Era il 5 maggio 2013, in un rovente pomeriggio romano  la Lazio di Petkovic ospitava i felsinei all’Olimpico in una gara che non aveva molto da dire in termini di classifica. I biancocelesti 21 giorni dopo avrebbero fatto la storia, marchiando per sempre di biancazzurro l’etere del calcio romano. Quella gara contro il Bologna però, è stato l’antipasto più dolce per precedere quello che sarebbe accaduto da lì a poco: protagonista di giornata? Miroslav Klose.

L’attaccante tedesco, reduce da una lunga astinenza che si protraeva da dicembre, decise di salire in cattedra chiudendo la gara con ben cinque gol, dando estro a tutto il suo bagaglio tecnico: gol di testa, di destro, di sinistro e da opportunista. La gara, terminata con un rotondo 6-0, fu abbagliata dal lampo di Hernanes che dai 25 metri mise la palla proprio all’incrocio dei pali mandando l’Olimpico in visibilio.

Con quella cinquina, Miroslav Klose entrò di diritto tra le leggende della Serie A. Infatti il tedesco è tutt’ora il calciatore più anziano ad aver segnato 5 reti in una sola gara, a 34 anni.

La partita di domani assume tutt’altro sapore per la Lazio, che avrà nel suo bomber principe, Ciro Immobile, la guida giusta per provare a scardinare la difesa dei rossoblù. L’impresa sarà ardua per il capitano biancoceleste ma, scavando nei ricordi del passato, può chiedere consiglio a chi prima di lui ci è riuscito, eccome.

 

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich