Empoli-Lazio, Martusciello: “Ragazzi straordinari. Siamo felici”

by Roberto Mari
0 comment Daniele Buffa/Image Sport: Giovanni Martusciello

Martuscello loda i suoi ragazzi dopo la prestazione di Empoli

Ai microfoni di DAZN si è presentato Martusciello che oggi sostituiva mister Sarri in panchina. L’allenatore ha elogiato i suoi ragazzi sia per la prestazione fornita dalla Lazio a Empoli sia per il secondo posto conquistato;

“Arrivare secondi era una forte motivazione e la squadra l’ha dimostrato con la prestazione. Qualche errore che ci sta nell’arco di una gara, ma si era consapevoli. Questa settimana il mister ha fatto i complimenti alla squadra per come si sono allenati, si è raggiunta la posizione straordinaria per la Champions League. C’era questo passettino da fare, non era semplice. Sono stati veramente straordinari. È inutile nascorndersi, quello che si è fatto è un qualcosa che rimarrà negli anni. È una soddisfazione per noi che li abbiamo allenati, per i ragazzi stessi e per la proprietà. Ieri il presidente ha tenuto in particolare a rafforzare questa cosa del secondo posto. I ragazzi sono stati bravi. Siamo felici. È stata un’annata bellissima. Il mister è felicissimo, è arrivato dopo un po’ nello spogliatoio perché ha salutato tutti gli amici datati. Finalmente si è sentito qualche complimento. Era contento soprattutto perché hanno fatto una partita seria”

“La più grande soddisfazione è riuscire a trasmettere idee e concetti e vedere che la squadra risponde benissimo. Non avviene nel giro di due mesi, oggi raccogliamo quello che abbiamo seminato in questi due anni. È stata la bravura dell’allenatore e di un gruppo che si è messo in discussione, abituato a fare tutt’altro. C’è grande soddisfazione in questo”

“Effettivamente non era semplice stimolare questo gruppo che la settimana scorsa aveva conseguito un piazzamento straordinario. Abbiamo toccate le corde giuste per cullare questo piccolo sogno del secondo posto sia per la proprietà sia per i giocatori che hanno dimostrato ulteriore attaccamento ai colori biancocelesti. Dopo 24 mesi dall’inizio del nostro lavoro siamo riusciti ad ottenere un risultato davvero straordinario. Ad un certo punto abbiamo visto che il gruppo stava crescendo e stava accettando le idee del mister. Non era semplice visto che molti venivano da 5 anni in cui giovavano in tutt’altro modo. Dove si può fare meglio? Bisogna migliorare quando si va a giocare in piazze come Lecce o comunque di cui siamo più forti. Contro le grandi ci può stare la sconfitta visto che sono più attrezzate”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich