Lazio Greenwood

Calciomercato Lazio, gli occhi di una big italiana su Mandas

by Mauro Maniccia
0 comment Profilo X: @sslazio

Calciomercato Lazio, l’Inter ha messo gli occhi su Mandas

Mandas – In attesa dell’ufficialità della nuova guida tecnica, dopo le dimissioni di Igor Tudor, che a meno di clamorosi ribaltoni dovrebbe essere Marco Baroni, la Lazio si sta comunque muovendo in questo calciomercato si in entrata che in uscita.

calciomercato lazio

Angelo Fabiani / foto profilo X ss Lazio

Un calciatore che di sicuro ha attirato su di se le attenzioni di vari club, in Italia e all’estero, è sicuramente Christos Mandas. Il portiere greco ha disputato una grandissima seconda parte di stagione, sostituendo più che degnamente Provedel, dopo che quest’ultimo si è infortunato nel finale della sfida giocata in casa contro l’Udinese. L’ottima stagione in maglia biancoceleste lo ha portato anche a debuttare con la sua nazionale, la Grecia nell’amichevole disputata contro la Germania.

Calciomercato Lazio, Inzaghi pensa a Mandas come vice Sommer

Nelle settimane precedenti le attenzioni per il classe 2001 erano state soprattutto da parte di squadre d’oltremanica, in particolare le due squadre di Manchester, United e City, ma come riporta La Gazzetta dello Sport, anche in Italia il talento greco è molto apprezzato.

Lazio Mandas

Cristos Mandas / foto profilo X ss lazio

In particolare la rosea scrive di un’interessamento dell’Inter dell’ex tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, che lo vorrebbe a Milano per farlo crescere dietro Sommer. La Lazio dal canto suo non si vorrebbe privare del portiere, e anzi starebbe pensando di prolungare il suo contratto in scadenza nel 2028. Mandas è arrivato a Roma dall’Ofi Creta per un milione di euro, e adesso Lotito lo valuta non meno di 15 milioni, e non è detto che anche offrendo tale cifra la se ne priverebbe a cuor leggero.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich