Atalanta-Lazio 3-1, le pagelle dei biancocelesti

by Fabrizio Di Marco
0 comment

Atalanta-Lazio 3-1, sconfitta senza attenuanti per la squadra di Sarri, si salvano solo Provedel e Immobile

Atalanta-Lazio 3-1 – Prestazione senza attenuanti per la squadra di Sarri che cade sotto i colpi della squadra di Gasperini, Champions League sempre più lontana.

Foto: profilo X Lazio

PROVEDEL 6 : Sulla rete di Pasalic non può nulla, così come sul rigore dove viene spiazzato, alcuni interventi gli fanno meritare la sufficienza.

LAZZARI 5 : Anonimo, non riesce mai ad affondare, il gol del vantaggio dell’Atalanta arriva dalla sua parte, rimane negli spogliatoi alla fine del primo tempo.

Dal 46′ PELLEGRINI 5 : Scorta De Ketelaere fino a fargli scoccare il tiro per il gol del tre a zero senza affrontarlo mai.

GILA 5 : Tra lui e Romagnoli si dividono la colpa nel lasciare Pasalic solo in area di rigore, Sarri lo sostituisce con Casale.

Dal 46′ CASALE 5,5 : Torna a giocare dopo aver perso il posto in squadra, fa fatica a trovare le misure e soffre la velocità degli attaccanti bergamaschi.

ROMAGNOLI 5 : Va in confusione totale anche lui come tutta la Lazio, senza punti di riferimento offensivi da marcare, balla come tutto il reparto difensivo.

MARUSIC 4 : Ancora altri due errori determinanti, si fa saltare in testa sulla prima rete e colpisce di mano regalando il calcio di rigore, continua ad essere deleterio.

GUENDOUZI 5,5 : Uno dei pochi che prova a non arrendersi, ma anche per lui è difficile arrivare a prendere la sufficienza.

ROVELLA 5 : Affonda anche lui con la squadra, non riuscendo mai a fare blocco sui trequartisti nerazzurri, sempre in affanno.

LUIS ALBERTO 5 : Inizia bene la partita con un bel passaggio filtrante sprecato poi da Felipe Anderson, unico lampo in una partita fatta di niente.

Dal 69′ VECINO 5,5 : Una delle sue qualità è quella di attaccare l’area avversaria, cosa che non fa mai in questo spezzone di partita.

ISAKSEN 5 : Non riesce mai a trovare la giocata pericolosa, mai un dribbling contro avversari di livello superiore.

Dal 64′ PEDRO 5,5 : Della sua partita da ricordare solo il suo cross per il colpo di testa di Immobile che esce di poco.

CASTELLANOS 5 : Sarà pure bravo negli scambi con i compagni, ma non tira mai in porta.

Dal 64′ IMMOBILE 6 : Va a guadagnarsi e a trasformare il rigore che rende la pillola meno amara, con questo gol va a 199 reti in serie A, piccola soddisfazione personale, con un colpo di testa va vicino alla doppietta.

FELIPE ANDERSON 4 : E’ già spento prima che inizi la partita, voto anche generoso, è ancora il caso di schierarlo in campo?

Atalanta-Lazio

Foto: profilo X Lazio

ALL. SARRI 4,5 : Dopo cinque risultati utili consecutivi, la sua squadra subisce una sconfitta simile a quella di Supercoppa, la squadra lo tradisce, così come la società che nel mercato di gennaio non gli prende rinforzi.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich