lazio tudor conferenza stampa

SS Lazio, Franco Zavaglia: ” Quando si cambia, bisogna cambiare tutto”

by Marzia luchetta
0 comment Igor Tudor / Foto: profilo X Olympique de Marseille

SS Lazio, dopo la vittoria contro il Frosinone inizia l’era di Igor Tudor. L’agente Franco Zavaglia ha commentato la scelta di Sarri e del tecnico croato

SS Lazio – Dopo dei giorni complicati a Formello, ieri sera al Benito Stirpe contro il Frosinone la Lazio torna a vincere conquistando i tre punti grazie alla doppietta di un super Taty Castellanos e alla rete di Zaccagni.

Ieri sulla panchina dei Biancocelesti era presente Martusciello, vice mister Sarri , che dopo la gara ha comunicato che la sua esperienza con il club Capitolino è finita. Può, quindi, partire ufficialmente un nuovo progetto con il tecnico croato Igor Tudor. Il nuovo allenatore ha un calcio molto diverso rispetto a quello del toscano e sicuramente ci saranno delle novità.

SS Lazio

Igor Tudor / Foto: profilo X OM

Il tecnico Croato è molto duttile e versatile sui i schemi di gioco, ma quello che predilige di più è il 3-4-2-1: di conseguenza la Lazio potrebbe ritornare con la difesa a tre come utilizzava Simone Inzaghi. I nostri difensori attuali hanno già giocato con la difesa a tre in precedenza e potrebbero essere già pronti, come ad esempio Casale proprio con Tudor, Patric con Inzaghi mentre Gila essendo molto rapido e grintoso ha le caratteristiche giuste, con Alessio Romagnoli che può essere il centrale che comanda l’intero reparto. Una rivoluzione importante rispetto alla difesa di Maurizio Sarri.

Con questo nuovo schema ci potrebbe essere un rilancio positivo per Lazzari e Pellegrini, che possono essere avanzati a centrocampo e diventare più offensivi. In questo finale di stagione potrebbe essere un’ arma in più anche Daichi Kamada, che potrebbe tornare nel ruolo che più gli si addice.  Da domani il nuovo mister inizierà il suo lavoro, con i tifosi della Lazio che sperano possa dare la scossa e mettere ordine dopo i giorni trascorsi.

SS Lazio, Zavaglia: “Sarri è andato via dai biancocelesti anche per motivi personali”

Dopo i giorni caotici vissuti a Formello, l’agente Franco Zavaglia ai microfoni  di TMW Radio ha commentato la scelta di Maurizio Sarri, la scelta dell’allenatore Croato e le dichiarazioni fatte dal Presidente Lotito su quello che successo a Ciro Immobile.

Le parole di Zavaglia: “Sarri è andato via dalla Lazio anche per motivi personali. La ragione e il torto sono a metà strada. Lo staff ha fatto bene a seguire l’allenatore. Forse la cosa sbagliata che ha fatto Sarri è il non dimettersi a luglio, quando non sono stati presi i giocatori con le caratteristiche che lui aveva chiesto. Martusciello non aveva un buon rapporto con il mister. Tudor porterà i suoi collaboratori. Quando si cambia, bisogna cambiare tutto. Gli servirà un po’ di tempo per capire la squadra e dare la sua identità. Sarri aveva una visione del gioco che non aveva varianti, non c’erano opzioni. Non credo che Tudor faccia il 4-3-3, metterà i giocatori nel rispettivo ruolo più naturale”.

ss lazio

Ciro Immobile / Foto: profilo X SS Lazio

AGGIUNGE ANCHE: Le dichiarazioni di Lotito sono state sbagliate, diciamo che avrebbe potuto risparmiarsele. Se lui ha la scorta è un suo problema, in Italia la gente non deve andare in giro con la scorta. Quello che è successo non è normale, Immobile ha fatto bene a denunciare. I giocatori a Roma hanno già vita difficile, se devono andare in giro con la scorta diventa ancora più tosta”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich