Lazio Academy

S.S. Lazio, Primavera: passa da Milano la prova di maturità della ….

by Valentino Valentino
0 comment Foto: profilo X Lazio

Passa da Milano la prova di maturità della Primavera di Sanderra.

Passa da Milano, con l’Inter, la prova di maturità della squadra di mister Sanderra. Dopo i successi con Juventus, Milan e Roma, la Primavera biancoceleste é chiamata alla gara col “Biscione” dove non potrà più nascondersi. Per Milani e gli altri ragazzi Biancocelesti quest’Under 20 é stato un Campionato ricco di soddisfazioni. Ora c’é l’ultima prova, quella di sabato, dove dimostrare se si é divenuti “Grandi”.

L’Inter Capolista, vuole difendere status e primato, conquistato secondo i dettami di Cristian Chivu, un mister che vedremo nei palcoscenici più importanti tra qualche anno (Nostradamus!). Se però i nerazzurri erano stati costruiti per dominare il campionato, tutt’altra invece è la radice dei biancocelesti. Squadra confermata in toto rispetto al gruppo che l’anno scorso vinse il campionato cadetto della Primavera 2, con qualche aggiunta di lusso. Il resto, invece è tutta farina del sacco di Formello, gestito alla perfezione da Sanderra. Il tecnico, da lavoratore assiduo qual? è, sta modellando a dovere la rosa a disposizione.

Non sappiamo per quanto le Aquile possano tenere questo ritmo, ma senza dubbio l’impressione è che l’anima dei capitolini non varierà. Le basi sono solide, tanto che ogni avversario è stato affrontato con lo spirito migliore, azzerando i valori di partenza. La Lazio sta letteralmente volando in classifica, facendo cose di grande spessore fin qui, senza smettere di sognare.

Nella Vita gli esami non finiscono mai.

Fin ora, i Laziali non sono mai arrivati impreparati a nessun esame, dimostrando sempre tanta crescita e maturità, in ogni confronto, in ogni gara. Questa è la soddisfazione più grande, il traguardo a cui bisogna ambire nel settore giovanile, step by step, con la consapevolezza che alcuni elementi di questo gruppo li rivedremo presto sui tabelloni degli stadi.

Intanto c’è da gustarsi un presente prelibato, che ci offre un big match scoppiettante, senza scordarsi niente di quel che già é stato fatto. Sottovalutare o sovraccaricare l’impegno sarebbe un peccato Capitale. A partire dalle parole, perché quando hai capito la tua missione sei totalmente libero da non doverti nascondere mai, a prescindere dal contesto.

Che lo spettacolo inizi, un’altra impresa per la Primavera è dietro l’angolo.

Forza Aquile, passiamo l’ennesimo esame di maturità, a testa alta con fermezza e coraggio!

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich