LAZIO SILIO ROSSI

Lazio- Verona: quella storica attesa che rappresenta lo spirito laziale

by Antonio Falaguerra
0 comment Foto: profilo X Lazio

Sabato alle 20,45 si gioca Lazio-Verona, questa è la gara che ci ricorda quella storica attesa tra primo e secondo tempo nel 1974 che è rimasta nella storia del calcio italiano

Lazio-Verona: quella storica attesa. Non sarà mai una sfida banale, quella che andrà in scena sabato sera all’Olimpico.

Lazio-Verona nella memoria di tutti i tifosi biancocelesti è racchiusa in un solo fotogramma.

Quell’immagine in bianco e nero, che rappresenta in toto tutto lo spirito della gente laziale, quegli undici eroi che quella gara del 14 Aprile del 1974 li rese immortali.

La Lazio di Maestrelli ospita il Verona terzultimo in classifica, i biancocelesti devono vincere per coltivare il sogno scudetto, ma nei primi quarantacinque minuti gli scaligeri sorprendentemente sono in vantaggio per 2 a1.

Giorgio Chinaglia / Foto: profilo X SS Lazio

A fine primo tempo accade l’incredibile; i tifosi restano increduli nel vedere undici giocatori li, fermi in mezzo al campo, ad attendere che gli avversari rientrino dagli spogliatoi per iniziare la ripresa del gioco.

Un immagine immortale, che rimarrà per sempre negli occhi di tutti, e che ancora oggi viene presa come riferimento per spiegare lo spirito del laziale.

La gara finì 4 a 2 per i biancocelesti, e forse quella fu la partita che diede il colpo finale al campionato, una vera e propria rimonta scudetto, che rimarrà per sempre negli annali del calcio italiano, con quella immagine di quegli undici eroi biancocelesti fermi in mezzo al campo.

Lazio-Verona: i precedenti

Lazio-Verona: sabato sera all’Olimpico sarà la gara numero 71 tra le due compagini, la prima volta che la Lazio affrontò il Verona era il lontano 18 Novembre 1928.

SS Lazio Bonanni

Squadra / Foto: profilo X SS Lazio

In Veneto i gialloblù dell’ Hellas si imposero per 2 a1, pochi mesi dopo però nella Capitale fu la volta della vittoria biancoceleste, la Lazio vinse, il 14 Aprile del 1929, 3 a 0 contro i veneti.

Da lì in poi una serie di partite tra campionati di Serie A, incontri di Coppa Italia,  e gare nel campionato di B, che permisero alla Lazio di superare gli scaligeri nel numero di vittorie.

Sono 27 le affermazioni biancocelesti contro il Verona, mentre 20 sono le vittorie gialloblù. Il segno X invece, in questa sfida è uscito per ben 23 volte.

L’ultima vittoria biancoceleste risale all’11 Settembre 2022, 2 a 0 per i capitolini all‘Olimpico, mentre l’ultima affermazione dell’Hellas risale al 4 a 1 al Bentegodi del 24 Ottobre 2021. In questa partita, beffardamente, la Lazio era allenata da Sarri ed il Verona da mister Tudor.

L’ultimo pari in questa stagione nella gara di andata,  fu 1 a 1 in casa dei gialloblù. La Lazio si portò in vantaggio con una magia di tacco dell’ex scaligero Zaccagni, per poi essere raggiunta da Henry subentrato dalla panchina.

Sabato all’Olimpico tanti ex in campo

Tra i due club ci sono tanti ex, Zaccagni e Casale giusto per fare dei nomi, ma quello che più sarà attenzionato dai fotografi sabato sera sarà sicuramente lui, Igor Tudor.

SS Lazio Giordano

Igor Tudor / Foto: profilo X SS Lazio

Il neo allenatore biancoceleste, infatti, ha passato in quel di Verona, una felicissima parentesi della sua giovanissima carriera da allenatore.

Nella città di Romeo e Giulietta, Tudor ha avuto tante soddisfazioni lavorative. A Verona, Tudor ha raccolto ben 53 punti, uno in meno del record di punti di Mandorlini.

Il Verona di Tudor fu la squadra con minor sterilità esterna di tutta la Serie A, segno tangibile che il gioco di Tudor fatto di possesso palla e propenso all’attacco, abbia avuto un ruolo importante nei tanti gol segnati quell’anno dalla squadra veneta.

In quella stagione il Verona targato Tudor segnò ben 62 gol in 35 partite, un ottimo risultato se si pensa che nella stessa stagione la Lazio fece 68 reti.

Numeri impressionanti per quel Verona, che fanno ben sperare i tifosi biancocelesti, che vedono in Tudor una possibilità per un buon fine campionato e una speranza per la stagione prossima.

Ci sono tutti i presupposti per sperare in una conclusione di stagione più consona al blasone della squadra biancoceleste e Mister Tudor proverà sicuramente a dare speranza al popolo laziale.

 

Acquista i biglietti per Lazio-Verona cliccando qui

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich