Frosinone Lazio convocati

Lazio-Udinese, Martusciello in conferenza: “Ad inizio ripresa è cambiato tutto, non capisco il perché”

by Christian Gasperini
0 comment Giovanni Martusciello / Foto: profilo X Lazio

Lazio-Udinese | il vice allenatore del club biancoceleste, Giovanni Martuscello è intervenuto in conferenza stampa al termine della gara

Lazio-Udinese – Giovanni Martusciello, secondo di Maurizio Sarri, è intervenuto in conferenza stampa al termine della gara contro i friulani per rispondere alle domande dei cronisti presenti.

lazio udinese conferenza

Giovanni Martusciello / Foto: profilo X Lazio

Un altra brutta sconfitta per la Lazio, che sembra non uscire da una crisi senza fine. Succede tutto nella ripresa e, più precisamente, nei primi otto minuti, con l’Udinese che trova la rete del vantaggio con Lucca: pochi minuti più tardi arriva il pari dei biancocelesti grazie all’autorete di Giannetti su un cross di Zaccagni, mentre 120 secondi più tardi arriva il definitivo 1-2 per gli ospiti firmato da Zarraga.

Lazio-Udinese, Martusciello in conferenza: “

Come detto in precedenza, il secondo di Maurizio Sarri, Giovanni Martusciello, è intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida dell’Olimpico.

Giovanni Martusciello / Foto: profilo X Lazio

Sul momento della Lazio: “Si è tentato di fare una partita di calcio, e a tratti ci siamo riuscito. Poi ad inizio ripresa è precipitato tutto e non si capisce il perché. E’ da ridurre l’aspetto negativo, per farlo basta isolarsi dall’esterno che ci critica ed è giusto perché ce lo meritiamo”.

Sulla contestazione dei tifosi: “Quando un allenatore viene criticato dai propri tifosi rimane dispiaciuto. E’ un momento delicato e difficile, ma noi dobbiamo isolarci dall’esterno per superare questo periodo negativo. In queste settimane vedremo come fare”.

Sul confronto con la squadra: “Rispondere a questa domanda è complicato, perché può generare polemiche che non fanno bene. Qualsiasi calciatore esce può commentare, ma se gli si va dietro si alimentano le polemiche. Non si può fare questo giochino”.

Difetti della squadra: “Il concetto difensivo lo facciamo da anni. Il primo goal è stato simile al secondo, non abbiamo attaccato la palla. Luis Alberto è quello che sposta di più perché sa giocare e vede calcio, ma ha caratteristiche differenti da Vecino e Guendouzi. Purtroppo i primi minuti della ripresa spesso sono negativi, abbiamo provato svariate cose. E’ una situazione inspiegabile”.

Sul cambio modulo: “Parleremo in settimana. Il problema oggi è stato un problema di energia che non si è sprigionata nel secondo tempo”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich