Lazio-Sassuolo 2-0 le pagelle dei biancocelesti

by Fabrizio Di Marco
0 comment

Lazio-Sassuolo 2-o, 14’Felipe Anderson-92’Basic. Le pagelle dei biancocelesti.

Vittoria sofferta ma importantissima in chiave qualificazione Champions per la Lazio, che con un gol per tempo regola un bel Sassuolo.

Di seguito le pagelle dei biancocelesti.

PROVEDEL 6.5 : Il Sassuolo si affaccia pericolosamente dalle sue parti ma pecca fortunatamente di precisione, quando lo è con Berardi nel secondo tempo lui si fa trovare pronto.

LAZZARI 6.5 : Torna titolare dopo un mese, trova varchi dalla sua parte e affonda quando ne ha la possibilità.

CASALE 6.5 : Come sempre rimane concentrato, sia in marcature che in alcune chiusure dove è provvidenziale, dando sicurezza all’intero reparto.

PATRIC 6 : Gioca al posto di Romagnoli che è squalificato, soffre abbastanza gli attaccanti di Dionisi, ci mette la solita grinta e nel finale fa una chiusura decisiva.

MARUSIC 6 : Dalla sua parte ha un cliente scomodo come Berardi che ti mette sempre in difficoltà, ma il montenegrino riesce anche a proporsi in avanti.

Dal 68′ HYSAJ 6 : Entra ma pensa più a contenere che a proporsi offensivamente.

VECINO 6 : E’ la scelta a sorpresa di Sarri che inizialmente esclude Milinkovic, protegge in fase di copertura Marcos Antonio, serata sfortunata per l’uruguaiano, che offre un assist ad Immobile ma il gol viene annullato dal VAR e poi si fa male nel finale di primo tempo.

Dal 45′ MILINKOVIC SAVIC  6 : Non è la sua una prestazione da ricordare, ma nonostante tutto riesce a crearsi un occasione da gol.

MARCOS ANTONIO 7 : La sua struttura fisica lo penalizza, ma Sarri sa come sfruttare le sue potenzialità.

Verticalizzazioni veloci, moto perpetuo, e assist per il gol di Felipe Anderson.

Dal 73′ BASIC 7 : Entra e sigilla l’importantissima vittoria, andando ad iniziare l’azione per poi concluderla in rete.

Una pedina in più per mister Sarri in questo finale di campionato.

LUIS ALBERTO 6,5 : Anche lui non in una delle sue migliori serate, ma nonostante tutto sfodera un paio di illuminanti intuizioni.

IMMOBILE 6 : Non è ancora al meglio, non segna all’Olimpico da otto mesi.

Il VAR prima gli convalida e poi annulla la rete che poteva scacciare quest’incubo, la sua generosità a sostegno della squadra non manca mai.

Dal 68′ PEDRO 6 : Mette al servizio della squadra la sua grande esperienza in un finale concitato, nel custodire palloni importanti.

ZACCAGNI 7 : Pericoloso come sempre manda in apprensione la difesa avversaria quando parte palla al piede, riesce a crearsi diverse palle gol e serve a Basic l’assist per il definitivo 2 a 0.

SARRI 6,5 : Veniva da due ko consecutivi in campionato, cosa che non era mai successa in questa stagione.

La sua squadra rialza la testa e conquista tre punti importantissimi in ottica qualificazione per la prossima Champions League.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich