Lazio Inter

Lazio, Sarri pensa al ricorso contro la squalifica

by Mauro Maniccia
0 comment Maurizio Sarri / foto Daniele Buffa/Image Sport

Lazio, Sarri: “Non ho detto nulla d’offensivo”

Durante Lazio-Atalanta, il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri, è stato espulso dall’arbitro Orsato.

Ieri il giudice sportivo ha comminato una giornata di squalifica e un’ammenda di 10.000 euro al mister, con questa motivazione: “al 40° del secondo tempo, uscendo dall’area tecnica, ha protestato nei confronti di una decisione arbitrale rivolgendo al direttore di gara un’espressione irriguardosa“.

Sarri nella conferenza stampa post partita a precisa domanda ha risposto: “Se m’ha espulso perché ero fuori dall’area tecnica, è vero,  se m’ha espulso perché protestavo, ho solo detto:

“Dai questo è fallo’. Non ho detto nulla d’offensivo, ho protestato fuori dall’area tecnica ma con parole che credo un arbitro possa accettare,  a fine partita ho chiesto spiegazioni, lui mi ha detto “dai  non mi hai detto solo questo”.

Ho grande stima di quest’arbitro, nel frastuono dello stadio ha capito altro”.

Per questo il mister biancoceleste non è andata giù la motivazione del giudice sportivo e, come riporta Il Messaggero, sarebbe pronto a fare ricorso.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich