Lazio Academy

Lazio Primavera, Ruggeri: il futuro del “capitano”

by Paolo Buchetti
0 comment Foto: profilo X Lazio

Lazio  Primavera e il futuro del suo ex capitano

Lazio Primavera e il futuro di Ruggeri  –  Sono due anni che la Lazio Primavera ha imboccato la strada giusta. Dopo il disastroso inizio della stagione 2022-23 in serie B corretto con efficacia in corsa, la Lazio ha trovato un cammino entusiasmante. Prima, la conquista della promozione in serie A da prima in classifica. Poi, la vittoria della Supercoppa di serie B, umiliando il Genoa, la prima dell’altro girone, proprio in casa sua allo stadio Marassi. La coppa, l’orgoglio del capitano e l’entusiasmo trovano continuità nella stagione appena terminata. Da neo promossa, è giunta alle semifinali dei play off della serie A, eliminata a fatica da una Roma considerata più forte, dagli addetti ai lavori.

 

LA LETTERA DI SALUTI DEL CAPITANO  FABIO RUGGERI

E’ della scorsa settimana, la lettera di Fabio che saluta tutti i compagni, i tecnici e gli addetti ai lavori dello staff under 19 biancoceleste. Una lettera piena di orgoglio e di ringraziamenti per tutti. La sua età (19 anni, 20 il prossimo dicembre) e il contratto scadenza 2026,   fa si che il ragazzo abbia ora di fronte nuovi orizzonti. Fabio è stato spesso convocato in prima squadra ma non ha mai avuto la possibilità di esordire con i “grandi” della Lazio.

 

tempo di play

Foto: profilo X Lazio

 

Lazio Primavera, il futuro di Ruggeri  –  PROSPETTIVE E SPERANZE

Come riporta oggi il Corriere dello Sport. Fabio cercherà di far parte dei convocati per il ritiro di Auronzo di Cadore. Questo, gli permetterebbe di essere sotto gli occhi del nuovo mister Baroni, sperando di attirare il suo interesse.

E’ chiaro che, in questi momenti di impostazione delle strategie della prima squadra, il ragazzo si giochi una importante fetta del suo futuro. Da laziale ha ottenuto 82 presenze e 4 gol, attirando l’attenzione dello staff, ma non al punto di esordire in prima squadra. Ha anche ottenuto la convocazione per Auronzo già nel 2022 e nel 2023. Se presente nelle Dolomiti anche quest’anno, il mister Baroni farà le sue valutazioni.  Probabile comunque che il ragazzo possa essere mandato in prestito per farsi le ossa.

fonte lalaziosiamonoi.it

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich