tempo di play

Lazio Primavera, l’impresa di Sassuolo e le parole di Barraco

by Paolo Buchetti
0 comment Foto: profilo X Lazio

La Primavera vincente a Sassuolo, le parole del mister in seconda

Lazio Primavera, Sassuolo e Barraco  –  Erano anni che non si gioiva per le prodezze della Primavera della Lazio, che è tra l’altro una delle più titolate d’Italia. Quando si esulta per le prodezze dei giovani più prossimi per età a quelli della prima squadra, si spera sempre di aver imbroccato la strada giusta per un futuro “fai da te” di buon livello.  Se si ha un po’ di coraggio nel buttarli nella mischia, i ragazzi possono essere un bacino importante di supporto alla prima squadra.

In questo contesto, la prova di ieri della Lazio, che a Sassuolo ha ribaltato il risultato rilanciandosi nelle vette dell’alta classifica, non può che far ben sperare.

 

Lazio Primavera Coppa Italia date

Foto: profilo X Lazio

Sentiamo le parole dell’allenatore in seconda Dario Barraco dopo la partita:

“Vittoria che vale molto, arrivata grazie al contributo di tutti. Abbiamo affrontato una grande squadra, tirando fuori gli artigli per riuscire a ribaltare. Voglio fare i complimenti ai ragazzi che hanno dato tutto, dopo i 120′ di Torino e con tante assenze. La stanchezza ci può stare ma dovevo incitare i ragazzi, dopo un tour de force dalla panchina devi dare supporto ulteriore a questi ragazzi, che se lo meritano. Primo tempo timido da parte nostra, abbiamo aspettato troppo e ci siamo abbassati.

Nel secondo tempo invece siamo andati a prenderli più alti. Abbiamo lottato su ogni pallone: è il segno di un grande gruppo. Chi ha sostituito gli assenti ha dato una grande dimostrazione. Il gol annullato? Dalla panchina sembrava che nessuno toccasse il pallone. Poi mi hanno detto che l’aveva toccato Sardo. Se è così giusto annullarlo. Sul rigore lo sappiamo: non ce ne hanno dati molti più netti di quello fischiato oggi al Sassuolo. Ma l’importante è che Magro l’abbia parato.

Sulejmani? Ha risposto bene, il gol è una cosa personale, l’importante è la prestazione. Tutti hanno fatto una buona gara. Non vogliamo elogiare il singolo ma il gruppo: chiunque è stato chiamato in causa ha dato il suo contributo. Sardo sta dando tanto, sta crescendo molto. Ogni giocatore ha le proprie qualità. Lui è molto bravo negli inserimenti, ha segnato un gol non facile. Vittoria che ci dà morale e autostima ma il campionato non è ancora finito. Chiunque giocherà contro di noi venderà cara la pelle come il Frosinone nel prossimo turno.

Noi dobbiamo rimanere concentrati a lavorare per dare tutto. Gonzalez è un valore aggiunto. Quando gioca con la mentalità che ha è un giocatore importante. Lo ha dimostrato anche oggi con un lavoro di non possesso in cui si è comportato bene. Viene da un lungo stop, questa partita gli permette di ritrovare minuti. Io una media punti più alta di Sanderra? Nessun cambio in panchina, tutti abbiamo da imparare dal mister. Siamo contenti di lavorare con lui”. 

fonte cittaceleste.it

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich