lazio cremonese

Lazio | Maurizio Sarri e la “legge del terzo anno”: il comandante può raggiungere un record speciale

by Giammarco Moriconi
0 comment Image Sport: Maurizio Sarri

Lazio: il mister toscano al terzo anno ha sempre fatto bene

Lazio – tre anni fa’, quando Simone Inzaghi decise di sciogliere il proprio legame con la Lazio che durava da ben 22 anni, in pochi si aspettavano una risposta pronta e decisa di Lotito.

Il presidente, punto sul vivo dall’addio della “propria” creatura, riuscì a convincere Maurizio Sarri ad accettare di allenare la panchina biancoceleste.

Tre anni dopo, Lotito si è ripreso la sua rivincita. Ammirando quel calcio che solo un maestro come Sarri può insegnare, amalgamando la bellezza di un gioco fluido ad una compattezza ed unione di squadra, caratteristica di chi entra nel cuore e nella mente dei propri calciatori. Oggi avrà inizio il terzo capitolo del binomio Lazio-Sarri.

In quel di Lecce, i biancocelesti proveranno a partire subito forte, consci delle difficoltà di un campo che è quasi sempre stato ostile al club romano. Le statistiche però, possono sorridere alla Lazio e al comandante. Per Sarri infatti, la terza stagione consecutiva in un unico club, è sempre stata quella migliore.

Partendo dall’esperienza di Empoli, durata 3 anni, dove al terzo si è garantito la permanenza in Serie A, conquistata l’anno prima, per poi lasciare e andare a Napoli a fine stagione.

Con i partenopei l’avventura è durata altri 3 anni.  Sempre al terzo, è riuscito a sfiorare lo scudetto, arrivando secondo ad appena 4 punti dalla Juventus, chiudendo il campionato a 91 punti.

Ora la Lazio. Le prestazioni con la squadra biancoceleste sono cresciute di anno in anno. Partendo dal quinto posto della stagione 2021/22 finendo con lo straordinario secondo posto dello scorso anno, andando ogni oltre pronostico. Oggi inizia la terza stagione e la speranza è che la “legge del terzo anno” si replichi anche alla Lazio.

Inoltre in questa stagione, Sarri può raggiungere il suo personale record di panchine con un’unica squadra. Infatti il comandante, ha il maggior numero di panchine allenate con il Napoli, con 148 presenze.

In biancoceleste, fin’ora, sono 98 le presenze a bordo campo, ma con le 4 competizioni che si andranno ad affrontare, può riscrivere il suo personale record, entrando ancora di più nella storia della Lazio.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich