lazio sarzanini

Lazio, Enrico Sarzanini non ha dubbi: “Sarebbe stato ingiusto respingere le dimissioni di Sarri”

by Christian Gasperini
0 comment

Enrico Sarzanini, giornalista e tifoso della Lazio, ha parlato ai nostri microfoni di svariati argomenti

Oggi, ai microfoni di Lazio Lazio Tv, è intervenuto il giornalista Enrico Sarzanini, grande tifoso della Lazio. Da Tudor a Maurizio Sarri, passando alla questione legata ai rinnovi. Enrico Sarzanini ha parlato a tutto tondo della Lazio del presente e del futuro.

lazio sarzanini

Enrico Sarzanini / Foto: profilo X Enrico Sarzanini

Ciao Enrico, ritieni Tudor il tecnico giusto da cui ripartire?

Tudor è l’uomo giusto per la Lazio. È chiaro che Maurizio Sarri a livello di importanza e palmarès è un allenatore molto importante, con la Lazio che aveva messo a segno un grande colpo per la panchina. In questo momento, però, soprattutto dal punto di vista emotivo, Tudor è l’allenatore che cercava Lotito, poi sarà ovviamente il campo a dare tutte le risposte.

Ti aspetti un cambio di modulo e, di conseguenza, diversi addii al termine della stagione?

Ovviamente il cambio di modulo sarà un test molto importante per i calciatori, con il tecnico che valuterà chi potrà far parte del nuovo progetto e chi no. Non so se ci saranno addii al termine della stagione, ma sono convinto che Tudor utilizzerà questi ultimi due/tre mesi per valutare e dare indicazioni precise alla società. Non solo per quanto riguarda l’aspetto tecnico-tattico, ma anche a livello mentale.

Situazione rinnovi, cosa ti aspetti dalle situazioni di Felipe Anderson e Zaccagni?

Felipe Anderson sta ancora aspettando, tanto che non ha ancora risposto alle lusinghe della Juventus. Questo dimostra quanto il brasiliano sia ancora indeciso se lasciare la Lazio. Lotito vorrebbe trattenerlo perché ritiene che possa far parte del progetto, anche se il calciatore non ha ancora dato una risposta. Saranno settimane decisive.

Per quanto riguarda Zaccagni, ultimamente il suo agente mi è sembrato più morbido rispetto a qualche mese fa. Ad oggi, però, non ci sono stati incontri, dovrebbero esserci nelle prossime settimane. Sicuramente Zaccagni è un elemento che, secondo me, deve far parte della Lazio del futuro, perché ha dimostrato di essere spesso decisivo.

Il presidente Lotito rispetterà le richieste di mercato del tecnico croato?

Il presidente Lotito è stato sempre molto chiaro: l’allenatore da le indicazioni e la società cerca di trovare dei profili che corrispondano al nome che viene dato o siano molto simili, così come è stato per Sarri. Non so se le richieste saranno meno esose a livello economico, sicuramente Tudor vorrà allestire una squadra competitiva e per questo mi aspetto richieste importanti. Soprattutto per cercare di tornare in Champions League l’anno prossimo, qualora non ci riesca in questo finale di stagione.

Secondo te c’erano i margini per respingere le dimissioni di Maurizio Sarri?

Sarebbe stato ingiusto respingere le dimissioni, anche perché le motivazioni di Sarri erano ben chiare: la squadra non lo seguiva più. Respingere le dimissioni, a mio avviso, sarebbe stato soltanto un male per la Lazio.

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich