Lazio e la Champions: come gioca il Celtic

by Paolo Buchetti
0 comment Champions League

Si attende un pronto riscatto dalla squadra e il palcoscenico “Champions” potrebbe moltiplicare le forze

Il Celtic gioca con un 4 3 3.  Quindi le due squadre si dovrebbero schierare a specchio.

L’attacco scozzese

La prima punta è Furuhashi, alto 1,70 e viene considerato come la stella del club. Essendo un brevilineo, la prima punta brilla più che per doti fisiche e aeree, per la sua velocità. Questo potrebbe indurre Sarri a schierare Patric, più brevilineo rispetto a Casale e Romagnoli; uno di questi ultimi due sarà della partita. Non si esclude l’utilizzo di Gila, molto apprezzato dal mister.

Nella probabile formazione, vengono inseriti come esterni d’attacco due ali sinistre, entrambi di piede destro,  Palma e Maeda. Ciò, nonostante in rosa siano disponibili 3 ali destre (il 4° è Abada infortunato). Staremo a vedere le scelte del mister scozzese con l’avvicinarsi della partita.

il centrocampo

L’unico “strutturato” fisicamente appare il mancino O’ Riley alto 1,89.  Il capitano e mancino Mc Gregor è alto 1,78 e il giapponese Hatate, destro di piede, è alto 1,72.

la difesa

Il Celtic Appare vulnerabile dal punto di vista difensivo, occorrerà quindi non farsi aggredire e creare i presupposti per pungere avanti e fargli male.

Assenti per squalifica Lagerbielke (23 anni) e Holm (20 anni, fa parte delle giovanili), entrambi difensori centrali. Altri 2 difensori centrali risultano infortunati, Vickers e Welsh. Ma la rosa ampia consente al Celtic di poter schierare 2 titolari (Philips e Scales) e 2 panchinari nel ruolo (Nawrocki e Kobayashi).

Il Celtic è una buona squadra ma tecnicamente è indietro rispetto alla Lazio. Punterà tutto sul pressing e sul “carisma” del suo stadio già totalmente esaurito, che crea un ambiente ostico per tutti i malcapitati. Sarà una battaglia, non ce lo nascondiamo, ma è una gara che potrebbe regalarci anche sorprese gradite in questo momento. Il pareggio (930.000 euro di premio) ma soprattutto la vittoria (2 milioni) potrebbe consentirci di portarci a + 4 punti sugli scozzesi, potendo giocare il match di ritorno all’Olimpico.

Mettiamo da parte sterili chiacchiere e discussioni, ora i fatti. Riprendiamo a vincere in Europa!

Infortunati, fonte Transfermarkt.it

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich