Juventus-Lazio, Allegri in conferenza stampa

by Mauro Maniccia
0 comment Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Ciro Immobile-Gleison Bremer

Juventus-Lazio, Allegri: “La Lazio è una diretta concorrente nella lotta per arrivare nelle prime quattro”

Questo pomeriggio è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, per presentare la sfida di domani contro la Lazio.

Ecco le sue parole:

“La squadra si è allenata bene, chi è rimasto ha lavorato bene mentre chi è andato in nazionale si è ripresentato in buone condizioni.

Anche per questo sarà difficile fare la formazione perché ci sono tanti che meriterebbero di giocare,

tutti ci tengono a far bene contro una grande squadra come la Lazio.

Su Bonucci credo che non ci sia nulla da aggiungere rispetto a quello che è stato già detto,

posso solo rinnovare gli auguri per il futuro della sua carriera, poi le soap opera sono su Canale 5.

Di certo lo spogliatoio è sereno, dispiace per Pogba ma non posso dire altro, c’è un procedimento in corso, è difficile anche dire cosa cambierà con la sua assenza.

Certo è un giocatore diverso con le sue caratteristiche, purtroppo ha subito un brutto infortunio e le cose non sono andate benissimo”.

La partita di domani non  è un crocevia, certo la Lazio è una diretta concorrente nella lotta per arrivare nelle prime quattro.

Ripeto che il nostro obiettivo è tornare a giocare la Champions, lavoriamo per quello.

Ricordiamo però che è una strada lunga, una lotta molto complicata e servirà arrivare al meglio anche alla fine.

I biancocelesti sono in gamba, veloci ed ha giocatori molto tecnici, giocano bene nello stretto ed in contropiede sono molto abili, sono partite tirate, i dettagli fanno la differenza.

Per Pogba mi dispiace molto della situazione che lo ha visto protagonista.

Per Bonucci ormai ne ho parlato tantissimo, preferisco guardare in avanti con la vita ed alla partita di domani.

Chiesa ci sono molte possibilità di vederlo domani dall’inizio, è tornato dopo quel problema con la nazionale.

Si è messo subito a lavoro ed ha recuperato bene, quindi potremo contare su di lui nel match con i biancocelesti.

Sul fronte formazione, McKennie sta diventando un giocatore affidabile, sono contento di come si sia ripresentato, è un elemento in grado di giocare sia sulla fascia che al centro.

E’ uno dei dubbi che mi porto assieme a Danilo, le cui condizioni sono da valutare visto che è reduce anche da un lungo viaggio.

C’è una buona armonia, ci sono elementi come Cambiaso e Rugani che stanno lavorando bene e mi offrono più soluzioni”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich