SS Lazio Luis Alberto

Fiorentina-Lazio, Luis Alberto: “Non sono contento, meglio che sto zitto”

Un Luis Alberto visibilmente amareggiato ai microfoni di Sky

by Pasquale Moretti
0 comment Foto: Luis Alberto | Twitter Lazio

Fiorentina-Lazio, Luis Alberto: “Non sono contento, non so che dire”

Luis Alberto si presenta ai microfoni di  Sky visibilmente amareggiato. Il numero 10 biancocelesti, autore di una buona prova e del gol del vantaggio, commenta la sconfitta di Firenze:

“Abbiamo fatto poco. Non so che dire, è stata una partita in cui siamo stati molto fortunati. Non meritavamo di vincere 1-0 a fine primo tempo. Nel secondo tempo non abbiamo colto l’occasione e ci siamo fatti due gol da soli. Questo è troppo, la Lazio non deve perdere così tante partite. Oggi era importantissima per la classifica e non siamo risuciti a vincere. Se sbagli troppo poi paghi. Non siamo stati all’altezza della partita, non voglio parlare tanto”.

“Dobbiamo migliorare tanto, ancora mancano 13/14 partite a fine anno e non dobbiamo mollare. Sarà dura in questi mesi, la classifica è brutta e siamo lontani da dove vogliamo arrivare. Dobbiamo parlare meno e allenare di più. Champions? Se pensiamo al Bayern Monaco siamo fuori di testa. Dobbiamo pensare al Milan, sarà tosta e dobbiamo arrivarci bene per recuperare anche tanti giocatori che stiamo soffrendo. Speriamo di fare una buona partita venerdì con la nostra gente che non merita questa Lazio”.

“La responsabilità deve essere di tutti. Con il Torino abbiamo sofferto ma eravamo lì, la squadra stava dando un segnale vero, era il momento per fare punti importanti e scalare posizioni. Non abbiamo saputo approfittare, invece di stare un passo avanti stiamo uno indietro”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich