Udinese-Lazio 1-2 Le pagelle dei biancocelesti

by Fabrizio Di Marco
0 comment Foto: profilo X Lazio

Udinese-Lazio 1-2 Un gol di Vecino nella ripresa regala la terza vittoria consecutiva agli uomini di Sarri.

PROVEDEL 6: Nella punizione del pareggio dell’Udinese non tenta nemmeno il tuffo e rimane fermo come tutta la difesa della Lazio, rassicurante nel finale di partita.

MARUSIC 6 : Gioca nella parte dove i friulani sono meno pericolosi, sempre attento in fase difensiva, quelle poche volte che offende, dovrebbe essere un pò più preciso nei suggerimenti ai compagni.

PATRIC 6,5 : Anche lui rimane imbambolato sulla punizione di Lovric, ma il suo impegno è sempre costante e determinante.

GILA 6,5 : Gioca la decima partita da titolare, si becca anche un giallo per un fallo speso bene su Ebosele, forse sfiora il pallone che consente a Wallace di pareggiare. Dal 87′ ROMAGNOLI sv

PELLEGRINI 7.5: Basta un pò di fiducia in più da parte di Sarri e lui lo ricompensa con una punizione chirurgica che si infila all’angolino, esultando in lungo e in largo per tutta la Dacia Arena.

Dal 68′ Lazzari 6 : Entra e da ancora più velocità e intraprendenza sulla fascia.

GUENDOUZI 6,5 : Sempre impetuoso e dinamico, lotta con grinta e carattere quando la partita alza un pò i toni, sbaglia anche qualche appoggio di troppo.

ROVELLA 8 : Il migliore in campo della Lazio, corre senza fermarsi mai, mette la grinta necessaria, contrasta chiunque dal primo all’ultimo minuto.

KAMADA 5 : Più che un favore a lasciarlo a Roma il Ct del Giappone non convocandolo per la Coppa d’Asia abbia fatto un dispetto a Sarri.

Partita disastrosa del nipponico, sbaglia tantissimi appoggi, si becca un cartellino giallo e il mister lo lascia negli spogliatoi alla fine del primo tempo.

Dal 46′ VECINO 7.5 : L’uomo dei finali di partita decisivi per la Lazio, con un gol di precisione riavvicina i biancocelesti alla zona Champions.

ISAKSEN 6,5 : Sempre coraggioso e intraprendente, salta l’uomo con facilità e rimedia la punizione che sblocca la partita, poi un problema al ginocchio, con il derby di Coppa Italia alle porte costringe Sarri a lasciarlo nello spogliatoio.

Dal 46′ FELIPE ANDERSON 7 : Questa volta da subentrato risulta decisivo, confezionando l’assist per il gol decisivo di Vecino, giocando un secondo tempo da protagonista.

CASTELLANOS 6,5 : Oggi gli manca solo il gol, gioca una buonissima partita ed è fondamentale nella sponda di testa che da il via all’azione del vantaggio.

ZACCAGNI 6 : Nella sua partita solo un paio di accelerazioni verso l’interno del campo che costringono al fallo e fanno prendere il giallo ai suoi avversari, in alcune sue ripartenze poteva essere anche più decisivo gestendole diversamente.

Dal 68′ PEDRO 6 : Subisce due falli che l’arbitro non giudica punibili, la sua esperienza nel gestire il finale di partita si fa sentire.

ALL. SARRI 7 : La sua Lazio centra la terza vittoria consecutiva, vittoria meritata nonostante la squadra si addormenti ad inizio ripresa e consente di rientrare in partita all’Udinese.

Poi reagisce e va a prendersi un successo meritato, quarto posto più Vecino…

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich