Udinese Lazio biglietti

Lazio, il ricordo dell’ex centrocampista biancoceleste

by Fabio Mancini
0 comment Tifosi Lazio / foto Antonello Sammarco/Image Sport

Lazio, Liverani e quel famoso assist

Lazio – Fabio Liverani, ex centrocampista della Lazio, ha disputato con la maglia della società capitolina 126 partite condite da 6 gol e la conquista della Coppa Italia 2004. Eppure, quello che tutti i tifosi ricordano maggiormente, è senza dubbio quel famoso assist a Di Canio nel derby del 6 gennaio del 2005, terminato con una bellissima vittoria dei biancocelesti per 3-1 sugli eterni rivali della Roma.

Intervenuto stamattina in diretta su RadioSei, ha voluto ricordare un periodo tormentato dell’esperienza laziale: “E’ incredibile come uno giochi per 300 o 400 partite e poi un solo gol o un solo assist diventano il tuo ricordo più importante. E questo è accaduto per l’assist a Di Canio in quel famoso derby del 6 gennaio del 2005. In quella partita ho fatto anche l’assist per il terzo gol a Rocchi che tecnicamente era più difficile e che chiuse la partita, ma quello più indelebile nella memoria dei tifosi è il primo. Tra l’altro a Natale quell’anno avevamo 17 punti, in piena lotta salvezza. Ci presentammo con Giannichedda-Talamonti coppia centrale ed Emanuele Filippini terzino. A bocce ferme qualche preoccupazione ci poteva stare, ma uscì fuori una partita di abnegazione e coraggio eccezionale. Mi ricordo che mancavano 10 minuti alla fine ed i due fratelli Filippini fecero una partita di tale furia agonistica che dissi a Dabo: ‘Gli menerei anche io. Basta! Sono terribili!’. Loro erano così, era il loro modo di interpretare il calcio”.

E per concludere: “Della vecchia guardia della Lazio eravamo rimasti in cinque o sei e sapevamo che avremmo dovuto ricostruire la squadra dalle macerie. Fu una stagione difficilissima e ricordo il mio gol decisivo contro l’Atalanta in zona Cesarini. Se avessimo pareggiato sarebbe stato terribile. Ci dovemmo accontentare di un pareggio in un derby di paura nel quale tutte e due le squadre rischiavano la B. Senza considerare il pareggio 1-1 con la Fiorentina con la parata di mani di Zauri”.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich