Lazio-Genoa 0-1 le pagelle dei biancocelesti

by Fabrizio Di Marco
0 comment

Lazio-Genoa 0-1 (Retegui al 15′) seconda sconfitta consecutiva in campionato, fischi all’Olimpico per la squadra di Sarri.

PROVEDEL 5 : Respinge male e centralmente e consente a Retegui di battere a rete, a Lecce non aveva responsabilità sui gol, stasera si.

LAZZARI 5: Spinge lotta sulla fascia ma sbaglia tantissimo, impreciso nei cross e nei tiri.

CASALE 5,5 : Torna dal primo minuto, ma anche lui sbaglia molto, compresa la respinta sul cross di Gudmundsson spedendo il pallone sui piedi di Frendrup.

ROMAGNOLI 5 : Sbaglia il lancio  e l’uscita che non mette in fuorigioco l’attaccante del Genoa sul gol, che avrebbe consentito l’annullamento della rete.

MARUSIC 5 : Anche lui sul gol è lento a salire e lascia in gioco Retegui, soffre nel primo tempo leggermente meglio nella ripresa.

Dal 66′ PELLEGRINI 5 : Entra prova a spingere, ma con i suoi cross non crea mai pericoli, l’ultimo lo butta in curva, si becca anche il giallo nel finale per un fallo su Gudmundsoson.

KAMADA 4.5 : L’errore è il suo sull’azione che porta al gol del Genoa, gioca in maniera semplice con passaggi elementari, non è questo il vero Kamada.

Dal 66′ VECINO 5: l’unica cosa da ricordare del suo spezzone di partita è il colpo di testa sull’unico cross decente di Lazzari.

CATALDI 5: Sin dall’inizio è in affanno e soffre come tutta la squadra, si becca anche un giallo, poi cerca di spingere la squadra provando a dare ritmo.

Dal 79′ CASTELLANOS 6: Ha l’occasione buona per pareggiare, ma sul traversone di Zaccagni il suo colpo di testa esce di poco sul secondo palo.

LUIS ALBERTO 6: Prova a inventare qualcosa con uno due, inserimenti e palle filtranti, ma predica nel deserto.

FELIPE ANDERSON 4,5 : Irriconoscibile, e non è un caso che viene sostituito per la seconda volta consecutiva, da lui ci si aspetta di più, invece le sue due giocate degne di nota, sono solo due passaggi a Lazzari sulla fascia.

Dal 66′ ISAKSEN 5 : Cerca di scuotere la squadra al suo ingresso con dei dribbling senza però incidere e a determinare da rivedere.

IMMOBILE 5 : Non ha palloni giocabili per cui possa rendersi pericoloso, si muove molto in attacco ma niente di più, su becca anche un ammonizione per proteste.

ZACCAGNI 5 : Nel primo tempo è inesistente, tranne nell’azione che gli fa chiedere il rigore, nella ripresa si scuote e comincia a saltare l’uomo come da consuetudine, il cartellino giallo nel recupero poteva risparmiarselo.

SARRI 5 : Seconda sconfitta in campionato con due squadre tecnicamente inferiori alla sua Lazio, ora ci saranno due trasferte con Napoli e Juventus e non può certo stare tranquillo.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich