Lazio-Celtic 2-0 Le pagelle dei biancocelesti

by Fabrizio Di Marco
0 comment foto Antonello Sammarco/Image Sport: Ciro Immobile

Lazio-Celtic 2-0 Decide una doppietta di Immobile, super Isaksen

PROVEDEL 6,5 : In dubbio per uno stato febbricitante, ma a lui Sarri non rinuncia, riesce ad essere concentrato su un paio di interventi su incursioni offensive scozzesi.

LAZZARI 6,5 :Spinge tantissimo e costantemente sulla sua fascia, anche su di lui Sarri non ci rinuncia, è pericoloso anche quando affonda e non viene servito.

PATRIC 6,5 : Ormai è un punto di riferimento del reparto difensivo biancoceleste, comandando la difesa e cercare di mettere ordine, gli viene sanzionato contro un rigore inesistente, che il VAR giustamente toglie.

GILA 6,5 : Gioca la sua seconda partita di fila vista l’emergenza in difesa, bada al sodo, essendo più efficace che elegante.

MARUSIC 6 : Solido spinge meno di Lazzari in una delle poche volte in cui prova la sortita offensiva va anche al tiro cercando l’ incrocio dei pali.

GUENDOUZI 6,5 : Lui mette grinta, corsa, forza, porta palla con facilità e in una di queste occasioni serve il pallone ad Isaksen per l’episodio che stappa la partita.

ROVELLA 5,5 : Fa fatica sia a riconquistare palloni che a giocarli, prova anche delle conclusioni sballate e rimedia anche un giallo che gli farà saltare anche la trasferta di Madrid. Dal 79′ CATALDI 6: Velocizza la manovra con il suo ingresso e lo fa nel miglior momento della Lazio.

LUIS ALBERTO 6:  Rientra dopo la squalifica in campionato, con lui in campo la squadra gioca meglio, poteva spaccarla lui la partita ma tira alto da dentro l’area di rigore. Dal 84′ KAMADA sv

ISAKSEN 7 : Si vede subito ad inizio partita che ha un altro passo, sempre pericoloso in fase offensiva, ha coraggio quello che manca in questo momento ad alcuni compagni di squadra, ha un buonissima occasione per sbloccare la partita ma chiude troppo con il sinistro, poi da un suo rimpallo arriva il gol di Immobile.

CASTELLANOS 6 : Riesce in un paio di sponde che permettono alla squadra di ripartire in maniera pericolosa, ma un solo tiro verso la porta che gli viene ribattuto. Dal 61′ IMMOBILE 9 : Straordinario, vero trascinatore e capitano di questa squadra, due gol di sinistro, il primo di rapina e il secondo con una finta che disorienta il difensore avversario.

FELIPE ANDERSON 5,5 : Gioca diversi palloni ma è poco concreto, mai decisivo nell’area avversaria e le sue conclusioni sono prive di forza e precisione. Dal 61′ PEDRO 6,5 : Il suo ingresso qualcosa smuove nel reparto offensivo è tra i protagonisti del secondo gol, poi con la sua esperienza gestisce palloni nel finale di partita.

ALL. SARRI 6,5 : La sua Lazio riesce a far sua la partita nel finale, anche se fosse stata più precisa poteva farlo nella prima frazione di gioco. Fa alcune scelte di formazione coraggiose, che hanno dato poi frutti più avanti nella partita con l’ingresso di Immobile, tre punti importantissimi in vista della qualificazione agli ottavi di Champions League.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich