34 anni risultato

Lazio, a Reggio Emilia per volare servono le ali: ancora non incisivi Zaccagni e Felipe Anderson

by Antonio Falaguerra
0 comment

Sabato sera, al Mapei Stadium Sarri vorrebbe ritrovare l’incisività sugli esterni che tanto a ben figurato la scorsa stagione

Lazio : oltre alla difesa, un altro reparto su cui Sarri in questi giorni ha lavorato assiduamente sono le ali, che lo scorsa stagione hanno inciso tantissimo sulle prestazioni della Lazio, e che hanno contribuito alla conquista della seconda posizione in classifica.

Infatti, la scorsa stagione, il lavoro di Zaccagni da una parte e di Felipe Anderson dall’altra era fondamentale per il gioco biancoceleste, sia in fase offensiva, che di rientro a dare manforte a centrocampo e difesa.

Quest’anno l’incisività dei due esterni è di molto calata e come il resto della squadra le due ali faticano a carburare, salvo alcune sporadiche partite, vedi il secondo tempo di Napoli per Felipe Anderson e la gara in casa contro il Torino per Zaccagni.

Solo Mattia, ha timbrato, e per una sola volta il cartellino fin ora in questa stagione, Felipe addirittura non segna dalla scorso campionato nella gara in cui la Lazio ha affrontato proprio il Sassuolo.

Sarri sa bene, che una gran parte del imprevedibilità e della profondità del suo gioco parte proprio dalle due ali, ed è per questo che ci sta lavorando su.

I due esterni tra l’altro oltre a non segnare non riescono ancora a saltare l’uomo per creare quella superiorità da centrocampo in su che tanto serve per finalizzare il gioco del mister toscano.

Sarri, spera che sabato sera i due finalmente ricomincino a girare come lui vuole, per tornare a dettare il proprio gioco in serie A.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich