immobile

La Lazio e la Champions: “distrattamente”, “che notte quella notte…”

by Paolo Buchetti
0 comment

… e quando meno te lo aspetti…

Dai, mettiamola in musica questa serata e diamogli un paio di titoli… Lo so, sono pezzi un po’ datati, di quelli che mi raccontava mio padre in un “refrain” che poi ti entra dentro nei ricordi di bambino e non li dimentichi più. E allora proviamoci un attimo…

Distrattamente penso a te…”, tratto da “Reginella”, autore Libero Bovio. Un pezzo del 1917 che a sentirlo ancora oggi nella versione interpretata da Roberto Murolo ti lascia di sasso per la poesia e l’armonia che sprigiona.

Che notte (quella notte)…”, brano di Fred Buscaglione, (Autori: L. Chiosso – F. Buscaglione – 1959). Quella frase, ripetuta per una vita dai tuoi genitori ogni qual volta in una serata si stava bene o succedeva qualcosa di bello, ti entra dentro e non ti lascia più…

 

Ieri sera era cominciata molto bene con la vittoria seppur in extremis grazie alla doppietta di Ciro il grande. Il bomber ritrovato,  ha schiantato i “parsimoniosi” scozzesi che pensavano di uscire indenni dalla città eterna. Che iniziale goduria…

E dopo?

Ma poi, a volte, succede l’impensabile. Ebbene si… che ti succede? Nella partita serale, l’Atletico Madrid schianta con una prestazione “super” i “paesi bassisti” di Rotterdam che escono con le ossa “rotte” dalle ultime due di Champions.

Ebbene sì, le capitali latine dei “terroni” dell’Europa (Italia e Spagna) fanno male agli olandesini “lanciabuste” che rimediano le classiche due “sveje”. Un “uno due” che li schianta clamorosamente a terra e li relega al matematico terzo posto nel girone, anche se manca ancora da giocare una partita…

Insomma, una serata di festa. La Lazio e l’Atletico Madrid del Cholo (eternamente grazie…) a braccetto già negli ottavi della Champions League. Che goduria… e fino a qui si comprende il riferimento ad una delle due  canzoni ….

 

Ma perché menzionare anche un passo di “Reginella”?

Già, perché? Ebbene si… riflettendoci… ma quanto ha incassato la Lazio dalla serata di ieri? “Distrattamente”, non ci avevo pensato, ma invece facciamo due conti:

1) Ieri sera, l’incasso dal botteghino dello stadio dovrebbe aver fruttato una cifra pari a oltre 2 milioni di Euro.

2) Una vittoria nei gironi di Champions vale circa Euro 2,8 milioni (e siamo a totali Euro 4,8 milioni), ma non basta…

3) L’accesso agli ottavi frutta altri 9,6 milioni di Euro (e siamo a totali  Euro 14,4 milioni) ma non basta…

4) Al botteghino, la partita in casa dell’ottavo vuoi che non ti porti un incasso inferiore a 3 milioni? (e siamo a un totale di Euro 17,4 milioni).

Insomma, “distrattamente”, ci si ritrova con un bel bottino… “Che notte quella notte…”

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

capitolo finale

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich