Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio, terzini in bilico: gli scenari

by Barbara Beleggia
0 comment Angelo Fabiani / Foto: profilo X SS Lazio

Calciomercato Lazio, dramma terzini: stagione horror

Nel prossimo calciomercato estivo la Lazio sarà chiamata a rifondare la rosa partendo dai terzini che, in questa stagione, stanno fornendo prestazioni da film dell’orrore.

Angelo Fabiani

Angelo Fabiani / Foto: profilo X SS Lazio

Il reparto arretrato dei biancocelesti ha fornito solo tre assist e una rete. Adam Marusic e Manuel Lazzari sono i terzini più utilizzati da Mister Sarri, mentre Hysaj e Luca Pellegrini faticano molto ad avere una maglia da titolare, sia per gli infortuni, sia perché non hanno convinto il tecnico toscano. L’intero reparto comunque quest’anno ha fatto fatica a decollare, per questo la società biancoceleste dovrà prendere provvedimenti nella prossima finestra di mercato.

Calciomercato Lazio, capitolo terzini: Marusic e Hysaj possibile addio?

Il reparto arretrato biancoceleste ha avuto serie difficoltà in questa stagione: per questo motivo, come riporta Il Messaggero, la società nella finestra di mercato estiva farà le sue valutazioni per stabilire il futuro dei quattro terzini.

Adam Marusic

Adam Marusic / Foto: profilo X Lazio

Al momento i laterali più offensivi sono quelli più vicini alla permanenza, Luca Pellegrini è in prestito biennale con riscatto obbligatorio, mentre Manuel Lazzari ha un accordo fino al 2027. Marusic e Hysaj, invece, hanno la scadenza del contratto nel 2025 e potrebbero partire entrambi quest’estate per evitare di perderli a parametro zero.

La Lazio quindi accetterà molto volentieri offerte, soprattutto dall’Arabia Saudita, per monetizzare quanto più possibile dalla cessione dei due terzini e, solo successivamente, si muoverà per cercare i sostituti. Emanuele Valeri intanto è già stato bloccato.

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich