Bayern Monaco senza pace: altra rivoluzione societaria in corso

by Paolo Buchetti
0 comment

Bayern Monaco, ennesima rivoluzione in società

Il Bayern Monaco è una delle società più ricche d’Europa, ma non è tutto oro quello che luccica. Da anni i risultati in Bundesliga parlano chiaro; è la corazzata tedesca biancorossa a farla da padrone in campionato, con ottimi risultati anche in Champions League.

Anche dal punto di vista strutturale, per diversi anni la società di Monaco ha mantenuto salda la sua dirigenza, in presenza di risultati confortanti. Ma poi si sa che quando qualcosa inizia a scricchiolare, anche nelle migliori famiglie le fondamenta cominciano a essere messe in dubbio.

Bayern Monaco, il campionato scorso

Già col campionato dello scorso anno, il Bayern ha rischiato grosso contro il Borussia Dortmund. Con un finale al cardiopalma, il gol a 2 minuti dalla fine che ha sancito la vittoria a Colonia della squadra di Monaco, è coinciso con il pareggio dei gialloneri di Dortmund che si sono visti sfilare il titolo a pari punti, ma per la differenza reti. Nonostante il suo undicesimo scudetto di fila, la dirigenza del Bayern ha deciso di attuare una rivoluzione.

Quest’anno addirittura ci sono 7 punti di distacco tra i campioni di Baviera secondi in classifica, e la capolista Bayer Leverkusen che vanta anche una partita in meno; per cui, continua ad aleggiare insoddisfazione nell’ambiente biancorosso.

Bayern Monaco, rivoluzioni in corso

Come detto,  si respira aria di tensione in casa Bayern Monaco. I notevoli investimenti dell’estate scorsa acuiscono l’insoddisfazione per la mancanza dei risultati nel campionato tedesco, dove fino a adesso i biancorossi l’hanno sempre fatta da padroni.  Prosegue pertanto la rivoluzione societaria avviata la scorsa stagione con i licenziamenti di  Hasan Salihamidzic e Oliver Kahn.

Allian Arena / Foto: profilo X Bayern Monaco

Nell’estate del 2023 il nuovo direttore sportivo, Christoph Freund, ha collaborato con il direttore tecnico Marco Neppe e con l’allenatore Thomas Tuchel. I risultati, pur momentaneamente negativi, non fermano i cambiamenti strutturali in corso.  A pagarne le conseguenze sarà il DT  Neppe, che dovrà abbandonare Monaco (fonte SkySport DE). In sua sostituzione arriverebbe Max Eberl, lasciato libero recentemente dal Lipsia. In tale stato di incertezza a livello societario, tra meno di un mese la squadra affronterà gli ottavi di Champions League proprio contro la Lazio!

fonte lalaziosiamonoi.it

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

capitolo finale

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich