Lazio-Lecce

Vice Immobile cercasi, Milik o Simeone: il punto.

Per il vice Immobile Milik e Simeone sembrano essere i preferiti dal tecnico

by Pasquale Moretti
0 comment Maurizio Sarri/ Photo Antonietta Baldassarre / Insidefoto

Vice Immobile cercasi, Milik o Simeone: il punto.

La Lazio cerca un vice Immobile, Sarri è stato chiaro e l’ha ribadito anche ieri nella conferenza post partita. La società sta cominciando a muoversi ed i nomi in cima alla lista rispondono a Milik e Simeone.

Nomi importanti, nomi  altisonanti, nomi che la Lazio può trattare anche in virtù della Champions conquistata sul campo che, come ovvio che sia, attrae giocatori di un certo calibro.

Maurizio Sarri ha messo un attaccante tra le priorità del mercato. I nomi di Milik ( contattato dallo stesso tecnico) e di Simeone, sono graditi all’ex Chelsea che li accoglierebbe volentieri.

Milik è una vecchia conoscenza per Sarri. Il Polacco è stato allenato dal mister ai tempi di Napoli che conosce ed apprezza le caratteristiche della punta ora in forza alla Juventus. Attaccante forte fisicamente, dotato tecnicamente e con un ottimo calcio dalla distanza. Sa far girare la squadra e fare da raccordo tra centrocampo e attacco, caratteristiche che al tecnico piacciono non poco. L’attaccante è in prestito dal Marsiglia, la Juve non lo riscatterà ed è destinato a tornare in Francia a fine stagione. Il costo del cartellino si aggira attorno ai 7-8 milioni, nulla di proibitivo, mentre l’ingaggio è di quelli pesanti dato che il polacco guadagna cica 3.5 milioni di euro l’anno. Ostacolo però che non dovrebbe rappresentare un grosso problema: Il tecnico biancoceleste ha già parlato col calciatore e ha dato disponibilità al trasferimento con eventuale riduzione dell’ingaggio.

Simeone è  l’altro nome forte. Anche qui, come riportato da “Il Messaggero”, ci sarebbe la disponibilità da parte del Cholito al trasferimento. Il neo campione d’Italia ha caratteristiche differenti da Milik: Simeone è un lottatore, un calciatore che garantisce un pressing asfissiante e che non si risparmia mai. Non raffinato tecnicamente ma possiede un ottimo colpo di testa e riesce a muoversi molto bene in area di rigore, ha in dote un ottimo fiuto del gol e sicuramente rappresenterebbe una riserva di lusso.

Il Napoli probabilmente non lo riscatterà ed il Cholito potrebbe accettare questa nuova avventura. Il costo del cartellino, intorno ai 17 milioni di euro, risulta abbastanza elevato. L’ingaggio invece, sotto i 2 milioni di euro, non rappresenterebbe un problema per le casse biancocelesti.

 

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich