invisibile Sartori

Calciomercato, glossario dei termini più comuni: parte 1

by Paolo Buchetti
0 comment foto Giuseppe Celeste/Image Sport

Calciomercato, significato dei termini più usati nella fase del mercato calcistico professionistico

Avvicinandosi alla fase calda del calciomercato, vediamo insieme di capire con un linguaggio semplice il significato dei termini più usati.

Cartellino di un giocatore

Documento ufficiale comprovante la registrazione e il tesseramento di un atleta in capo ad una società sportiva, presso la federazione di appartenenza.

Acquisto

Acquisto del cartellino di un giocatore sotto contratto con un’altra squadra. Ancorché evidente, non va confuso con l’ingaggio (vedi sotto).

Parametro zero

Valutazione, appunto zero, di un giocatore non legato da contratto con altro club, per cui non è possibile una valutazione di mercato del suo cartellino, legata ad alcuni “parametri” quali, l’età, l’entità dello stipendio e la durata del contratto.

Precontratto

Tipologia di contratto che riguarda i giocatori in scadenza entro i sei mesi successivi. Essi hanno la possibilità di firmare un preliminare (appunto il precontratto) per essere acquistati a parametro zero. La società che intende ingaggiarli, col precontratto, si cautela, blindando il giocatore per il futuro.

Ingaggio

Oltre ad essere sinonimo di stipendio del calciatore, ha il significato di assunzione attraverso stipula di contratto con un giocatore o un tecnico. Lo si usa propriamente nel caso di assunzione di un calciatore libero da impegni contrattuali.

Pur trattandosi di un piccolo errore del tutto veniale, non è formalmente corretto definire “acquisto” l’ingaggio di un giocatore a parametro zero, per il fatto che non vi è alcun esborso per l’acquisto del suo cartellino.

Degli acquisti, dei prestiti e delle loro innumerevoli sfaccettature, parleremo prossimamente analizzando le loro diverse peculiarità.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich