Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

Empoli-Lazio 0-2 un grande Guendouzi e uno strepitoso Provedel fanno tornare la Lazio alla vittoria.

PROVEDEL 8 : Straordinario, la parata su Cambiaghi è da vedere e rivedere, la sua strepitosa parata tiene la Lazio in vantaggio, e ci mette la mano anche sul tiro di Grassi deviato da Guendouzi, più tanti altri interventi di ordinaria amministrazione.

MARUSIC 6 : Viene da uno dei momenti più difficili da quando veste la maglia della Lazio, gioca a destra come con l’Atletico in Champions, commette un errore simile a quello che è costato il primo gol contro l’Inter ma per fortuna questa volta era lontano dalla porta.

PATRIC 6,5 : Sempre ordinato, anche se in due suoi svarioni deve ringraziare Provedel.

GILA 6 : Con l’assenza di Romagnoli, Sarri lo preferisce comunque a Casale, sempre aggressivo.

PELLEGRINI 6,5 : Aspettava questa occasione che trova con la squalifica di Lazzari, si fa valere sulla sinistra con personalità.

GUENDOUZI 7,5 : E’ diventato inamovibile nel centrocampo biancoceleste, segna il primo gol in Serie A con la maglia della Lazio e strappa il pallone a centrocampo per l’azione del secondo gol.

ROVELLA 6,5 : Come sempre bravo nel recuperare e intercettare palloni, prende l’ennesimo cartellino giallo, dovrebbe cominciare a limitare questi cartellini che alla lunga peseranno. Dal 78′ CATALDI 6 : Si mette li a centrocampo a dettare i ritmi nel finale di partita.

LUIS ALBERTO 6,5 : Da lui parte l’azione del vantaggio, poi ha un problema muscolare che gli fa chiedere il cambio. Dal 25′ KAMADA 6 : Da ricordare la sua sovrapposizione che permette a Zaccagni di portare il pallone sul destro e trovare il raddoppio.

FELIPE ANDERSON 6,5 : La sua partita non è niente di straordinario, qualche accelerazione, e mette buona determinazione in fase di copertura. Dal 78′ ISAKSEN 6,5 : Si era fermato nel suo momento migliore, ma sembra ripartire da dove si era fermato con due splendide accelerazioni, di cui una porta Castellanos vicino al terzo gol.

IMMOBILE 6 : Ancora un infortunio muscolare che gli fanno alzare bandiera bianca dopo venti minuti. Dal 21′ CASTELLANOS 6 : Lotta su tutti i palloni e a dieci minuti dalla fine Caprile compie un miracolo su una sua conclusione da pochi passi.

ZACCAGNI 7 : Al terzo tentativo dopo che Caprile nei primi due gli aveva negato la rete, trova il gol che chiude la partita, in una giornata particolare per lui per la perdita del nonno. Dal 78′ PEDRO 6 : Dopo il suo ingresso serve un pallone d’oro a Castellanos

ALL. SARRI 7 : Ha ripetuto come un mantra alla squadra per tutta la settimana che questa partita era come una finale da vincere, e così è stato, perdendo dopo venticinque minuti due giocatori fondamentali la sua squadra ha stretto i denti e ha portato a casa i tre punti.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich