Lazio-Udinese | Un big a rischio per Cioffi: la situazione

by Giammarco Moriconi
0 comment Foto/Gabriele Cioffi: profilo X @udinesecalcio

Lazio-Udinese: sicuri assenti Walace ed Ebosele

Lazio-Udinese – Sabato atipico in casa biancoceleste dove si attende la ripresa in campionato che avverrà lunedì alle 20:45 contro l’Udinese. La Lazio, reduce dalla sconfitta e conseguente eliminazione in Champions League ad opera del Bayern Monaco, avrà l’occasione per mettere il piede sull’acceleratore in Serie A ed iniziare a recuperare punti importanti in ottica Europa. Gli 11 punti dal quarto posto sembrano uno strappo difficile da ricucire, ma con un risultato positivo contro i friulani, lo scenario potrebbe cambiare in maniera imprevista.

La squadra di Cioffi, in piena lotta salvezza e reduce da una vittoria nelle ultime 5, ha dalla sua i precedenti: negli ultimi 3 confronti all’Olimpico in campionato, i friulani hanno ottenuto una vittoria e 2 pareggi con la Lazio che non vince da quasi 5 anni.

La nota stonata per i bianconeri però riguarda l’assenza di due big: Ebosele e Walace infatti non faranno parte della trasferta capitolina a causa della squalifica rimediata nella gara precedente contro la Salernitana. A rischio per Cioffi però, c’è anche un’altro big che con la Lazio ha ricordi speciali.

Lazio: Pereyra prova il recupero in extremis

Chi cercherà di esserci nella sfida dell’Olimpico è Roberto Pereyra.

Lazio

Foto/Roberto Pereyra: profilo X @udinesecalcio

L’attaccante friulano, reduce dallo stop contro il Monza, ha smaltito l’infortunio muscolare e proverà a strappare la convocazione in vista della gara contro i biancocelesti. Per l’argentino sarà una sfida dal sapore dolce: infatti proprio contro la Lazio, Pereyra ha trovato la sua prima rete in Serie A nella stagione 2011/12, gol che regalò il successo ai bianconeri per 2-0.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich