Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

aspettative e speranze

Lazio Primavera: nuove regole per il campionato Primavera 1

by Paolo Buchetti
0 comment

Lazio Primavera: illustriamo le nuove regole del campionato

 

Il Consiglio di Lega ha stabilito delle modifiche al regolamento del campionato di Primavera 1, che entreranno immediatamente in vigore.  Analizziamole brevemente:

età massima

Per quanto riguarda l’età massima dei tesserati, è’ stato stabilito che, da questa stagione, si passi dagli attuali under 19 agli under 20.

Il presupposto è che questi under 20 siano giocatori già da diversi anni in Italia e che siano convocabili per le nazionali italiane (fonte Goal.com)

 

Composizione delle liste

Altra novità, è relativa all’introduzione della figura dei calciatori “local” e di quelli “convocabili per le Rappresentative Nazionali Italiane”, che dovranno far parte della rosa a partire dal 2023/2024.

Le “liste gara”, contenenti un massimo di 22 calciatori, dovranno avere un numero minimo di giocatori “local” e “convocabili per le Rappresentative Nazionali Italiane”. Da questa stagione, dovranno essere  almeno 5 per ciascuna categoria, 8 da quella 2024/25, fino ad arrivare a 10 nella stagione 2025/2026.

 

Chi sono i calciatori local?

Per calciatore “local” si intende il giocatore che dai 12 anni in su è stato tesserato dal club per almeno due stagioni, anche non consecutive e che, in caso di stagioni non consecutive, sia stato tesserato con un altro club italiano.

Chi sono i calciatori convocabili per l’Italia?

Per calciatore convocabile per la nazionale si intende semplicemente il giocatore italiano o con passaporto italiano che può vestire la maglia azzurra.

(Fonte 90min.com)

 

Lo scopo è quello di ricorrere a rose che contengano un maggior numero di ragazzi formati dai Club Italiani

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich