Lazio Tudor addio

Lazio | Il futuro di Tudor resta in bilico: la situazione

by Giammarco Moriconi
0 comment Igor Tudor / foto profilo X ss lazio

Lazio: le idee del croato contro il progetto di Lotito

Lazio – Il rebus sul futuro biancoceleste diventa sempre più complicato ogni giorno che passa. Nonostante le smentite ed i proclami dirigenziali sulla permanenza di Igor Tudor, la situazione sembra ben lontana dall’essere risolta e tantomeno il destino del tecnico croato.

L’impatto di Tudor con il mondo Lazio è stato più duro del previsto, nonostante sul campo la squadra ha dimostrato di poter risalire la china, steccando però, clamorosamente, la sfida contro il Sassuolo.

Il bastone e carota voluto da Lotito ha mostrato finora solamente la parte ‘legnosa’ dei metodi del croato per mettere ordine, ottenendo come risultato però, il fuggi fuggi di molti dei calciatori arrivati nell’ultimo anno.

Lazio: Pedullà spiega la situazione Tudor

Lazio Tudor

profilo X: @sslazio

L’ex Marsiglia infatti, perso il fedelissimo Kamada, dovrà fare i conti con i resti di un gruppo a fine ciclo e l’infelicità di alcuni elementi non ben visti all’interno della rosa. Su tutti Rovella, Isaksen e Guendouzi sembrano quelli meno immedesimati all’interno dei nuovi dettami tattici della Lazio, per questo, sulla via d’uscita.

Secondo quanto riporta Alfredo Pedullà, proprio la situazione legata a questi ultimi tre giocatori ha portato allo scontro tra Lotito e Tudor. Il presidente non ha intenzione di dilapidare i circa 50 milioni di euro spesi nella scorsa finestra estiva di mercato, ritenendo i tre profili, idonei all’interno del gruppo da cui si dovrà ripartire con un nuovo ciclo.

La situazione resta calda quindi con Lotito pronto a chiudere la porta ad ulteriori cessioni e Tudor che, come dimostrato in passato, potrebbe dire addio dopo solo tre mesi di attività.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich