Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

calciomercato Lazio

Lazio | Flaminio a rischio: Lotito temporeggia e perde terreno

by Giammarco Moriconi
0 comment Claudio Lotito / Foto: profilo X SS Lazio

Lazio: tempi lunghi per il presidente che rischia la beffa

Lazio – Momenti delicati quelli attorno al mondo Lazio, complice una stagione fallimentare ed un mercato, fin’ora, fatto di tanti nomi e poche certezze. Il popolo biancoceleste è stanco e chiede chiarezza sulla situazione e sulla progettazione futura che vede molte nubi all’orizzonte, difficili da dissolvere.

I tentativi azzardati di trattare Greenwood e Samardzic sono un’arma a doppio taglio per Lotito, che in caso di fallimento rischia di far divampare il clamore attorno al suo operato. Il mercato però non è l’unico terreno dove la Lazio prova a lavorare. Infatti parallelamente c’è l’idea Flaminio, come stadio di proprietà che rischia di rimanere soltanto una dolce ipotesi.

Lazio: Onorato rivela: “Roma nuoto in vantaggio per il Flaminio

A rilasciare novità sul fronte Flaminio è stato Alessandro Onorato, assessore allo sport del comune di Roma, che a Radio Roma Sound fm90 ha rivelato:

“La situazione più concreta, non c’è dubbio, è quella della Roma Nuoto in quanto avevano già presentato un progetto alla passata amministrazione, al 30 giugno, servirà qualche giorno in più, capiremo se il progetto della cosiddetta Roma Nuoto, possa avere un iter positivo dal punto di vista tecnico”.

“Parallelamente abbiamo sempre questa progettualità un po’ mitologica da parte di Lotito della Lazio. Mitologica nel senso che al netto di un render visto dal sottoscritto, se la Lazio vuole presentare un progetto deve venire in Campidoglio e presentarlo al Sindaco e a tutti gli assessori coinvolti, non soltanto al sottoscritto, ma anche al mio collega all’urbanistica, alla mobilità, al patrimonio, al commercio, e qualora veramente volessero fare un investimento in quell’area si potrebbe aprire una conferenza dei servizi perché la legge prevede la possibilità che si possano anche fare conferenze dei servizi parallele”.

“Poi c’è sempre la proposta di Cassa Depositi e Prestiti, che non è mai arrivata al momento ad una progettualità concreta. Noi non faremo l’errore delle amministrazioni precedenti, noi vogliamo mettere la prima pietra e iniziare i lavori per la valorizzazione del Flaminio. Poi capiremo se ci sono degli investitori privati perché qualora questi investitori privati o per motivi tecnici, o per motivi economici, non ci sono, il Comune di Roma come ha riaperto il Palatiziano deve avere l’ambizione eventualmente di intervenire sul Flaminio”.

“Quando lo presentano non lo so, non ho ideaSe Lotito lo presenta bene, noi non aspetteremo eternamente Lotito questo mi sembra chiaro

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich