Calcio e Finanza, i conti del bilancio 2023: l’Inter

by Fabrizio Di Marco
0 comment Logo Inter/Foto: Profilo X Inter

Calcio e Finanza, il bilancio economico 2023 dell’Inter.

Calcio e finanza – Secondo appuntamento con la consultazione dei bilanci economici di alcuni club della nostra Serie A; dopo la Roma oggi tocca all’Inter.

La società nerazzurra ha chiuso il suo bilancio al 30 giugno 2023 con un rosso pari a 85,8 milioni di euro.

Un passivo in miglioramento di 55 milioni rispetto al bilancio 2021/22 che era stato chiuso con una perdita di 140 milioni di euro.

L’Inter ha maturato in questo esercizio un fatturato di 425,5 milioni di euro, contro i 439,6 del bilancio chiuso il 30 giugno 2022.

I costi del club nerazzurro sono diminuiti, scendendo da quota 527,9 milioni del 2021/22, fino a 465,5 milioni.

Calcio e finanza: Bilancio Inter 2023 – i ricavi

Come detto in precedenza, l’Inter nella stagione 2022/23 ha ricavato 425,4 milioni di euro rispetto ai 439,6 milioni del 2021/22.

La voce più corposa è quella relativa ai diritti tv con un introito di 196,5 milioni di euro rispetto ai 158.8 dell’esercizio 2021/22.

Esultanza calciatori Inter / Foto: profilo X Inter

Questa differenza economica è dovuta allo straordinario raggiungimento della finale di Champions League, poi persa dai nerazzurri con il Manchester City.

Da rilevare anche tra i ricavi,  29 milioni di euro per le plusvalenze maturate dalle cessioni dei vari Casadei, Pinamonti e Pirola.

Bilancio Inter 2023 – i costi

In questo bilancio, i costi dell’ Inter sono diminuiti, passando dai 527,9 milioni di euro del 2021/22 ai 465,5 milioni attuali.

La voce che la fa da padrone è legata ai salari e stipendi del personale pari a 226,9 milioni di euro, anche questa in calo rispetto all’esercizio 2021/22 che era di 248,4 milioni di euro.

Di questa voce, i compensi dei calciatori assommano a 142,9 milioni di euro contro i 152,5 milioni di euro della stagione 2021/22.

I costi relativi al personale tesserato sono stati di 16,3 milioni per compensi dovuti agli allenatori, contro i 13 milioni del 2021/22.

Da rilevare anche  i 24,15 milioni elargiti per premi di rendimento alla squadra, che in precedenza assommavano a 29,5 milioni. Inoltre, si registrano diritti di immagine per 1,3 milioni, contro i 2,4 milioni del 2021/22.

Fonte Dati Calcio e Finanza.

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich