Serie A anticipi posticipi

Serie A, campionato partito a suon di gol e oggi si continua

by Mauro Maniccia
0 comment

Serie A| il campionato è partito col botto, ben 12 gol in quattro partite

La Serie A è ripartita ieri con quattro anticipi, e con ben 12 gol fatti.

Nel primo dei due anticipi del pomeriggio, il Napoli batte in trasferta il Frosinone per 3-1.

Dopo essere passato in svantaggio al 7º minuto, per un rigore concesso dall’arbitro Marcenaro per atterramento di Baez da parte di Cajuste, dal dischetto Harroui spiazza Meret, 1-0.

Dura poco il vantaggio per i padroni di casa, infatti con una bella ripartenza al ventiquattresimo minuto Politano pareggia per i partenopei ribadendo in rete un tiro di Zielinski.

Dopo un gol di Raspadori, giustamente annullato, il Napoli si porta in vantaggio con Osimhen al 42º su assist di Lozano, e fa doppietta al 79º per l’1-3 finale.

 

Matteo Politano

Matteo Politano

 

Nel secondo anticipo un’altra vittoria in trasferta, questa volta è il Verona ad avere la meglio sull’Empoli, 0-1 il risultato finale.

Il gol vittoria è di Bonazzoli, che al 75º scarta il regalo offerto da Caprile, che con un’uscita a vuoto su corner di Duda, spalanca la porta vuota all’attaccante scaligero.

In serata la Fiorentina travolge il Genoa a Marassi, 1-4 il risultato finale.

Biraghi sblocca la partita dopo 5 minuti con un destro che si insacca all’incrocio dei pali.

Dopo pochi minuti la Viola raddoppia con Bonaventura, lesto a ribadire in rete un tiro di Gonzalez ribattuto sul palo da Martinez.

Sul finire del primo tempo e precisamente al 40º, Nico Gonzalez colpisce perfettamente di testa un corner battuto da Biraghi, 3 a 0.

La ripresa si apre come era finito il primo tempo, con la Fiorentina ad attaccare.

Inevitabile il quarto gol al 56º con Mandragora che ancora di testa batte Martinez su assist di Bonaventura, dopo una splendida azione.

Il gol del Genoa al 58º siglato da Biraschi non rende meno amaro l’esordio di Gilardino come allenatore in Serie A.

Inter-Monza è l’ultimo anticipo della prima giornata di campionato.

Ci mette otto minuti Lautaro Martinez a sbloccare il risultato, assist di Dumfries servito da un tocco morbido di Barella e Di Gregorio battuto.

Al 76º il “Toro”, servito da Arnautovic, si regala la prima doppietta della stagione e battezza così la fascia di capitano, 2-0 il risultato finale.

Oggi altre quattro partite, alle 18:30 Sassuolo-Atalanta e Roma-Salernitana, mentre alle 20:45 Udinese-Juventus e Lecce-Lazio.

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich