Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

aspettative e speranze

S.S. Lazio, under 18: interpreti e calciatori copertina della classe 2006

Nuove Aquile pronte al volo!

by Valentino Valentino
0 comment

Lazio under 18: sveliamo interpreti e calciatori copertina della classe 2006.

Dopo aver parlato della nuova guida tecnica, passiamo a svelare interpreti e calciatori copertina dell’under 18. Assodato il ritorno alle origini sul lato tattico, è tempo di pensare ai protagonisti. Senza dubbio la fantasia non manca, grazie ad una rosa così ben fornita di alternative di alto spessore. Eppure, qualche tassello nuovo è stato inserito, ricoprendo vesti da attore principale nel corso dell’annata.

Se pensiamo a volti diversi il primo lo vediamo in porta. Passato Renzetti alla corte di Sanderra, ceduto Ciardi e non confermato Ierardi (al Cassino), ora il testimone passa al 2007 Gioele Bosi. Il colpaccio,effettuato dall’Altetico Madrid, starebbe scaldando i motori in vista della prossima Primavera, mentre ad oggi il suo anno di ambientamento nella Capitale lo dovrebbe svolgere in U18. Le potenzialità dell’estremo difensore sono note a tutti. Come vice ci sarà l’ex Fonte Meravigliosa Mattia Gagliano, che magari riuscirà a ritagliarsi uno spazio.

Tornando a quattro, invece la coppia centrale pare esser consolidata. Bordoni-Barone costituiranno il muro biancoceleste, affiancati dalla certezza Ercoli a sinistra, dove comunque ci sarà la concorrenza di Alessandro Mariani ( ex UrbeTevere). L’altra corsia, invece, tornerà di dominio di Marco Volpe, dopo un’annata molto sfortunata tra infortuni e qualche panchina di troppo.

La difesa ed il centrocampo dell’under 18: interpreti ruolo per ruolo.

Il pacchetto della difesa dell’under 18 ha visto molte new entry, ruolo per ruolo, come i centrali Mattia Ferri e Alessandro Milano, arrivati da Trastevere e Savio. Il primo, al momento, è quello più avanti di tutti gli innesti, mentre Alessandro  è ancora in cerca della condizione ideale. Considerando anche il jolly Cesari la difesa è al completo, piena di doti importanti sia in fase di impostazione ma soprattutto di chiusura.

Il vero cambio di passo, presumibilmente, però lo si vedrà a centrocampo. Il modulo a tre della passata stagione aveva reso quasi stagnanti le trame  di Gabriele Paolocci e Kledi Marinaj, coadiuvate alla perfezione dalla leadership di Thomas Silvestri, quale play. Al solito trio si aggiunge il prodotto della Nuova Tor Tre Teste, Tommaso Proromo, giocatore intelligente e molto disciplinato in fase di manovra. Tommaso, durante il ritiro, pare abbia convinto mister Punzi a puntare su di lui. Discorso a parte invece per l’ex Salernitana Antonio Iorio, il cui problema alla spalla lo dovrebbe tener fuori parecchio. Molta attenzione infine andrà messa anche sul neo acquisto Valerio Farcomeni, il 2006 giunto dalla Reggina, promesso sposo in Primavera ma che potrebbe scendere ogni tanto.

In attacco l’under 18 ha degli interpreti di alto spessore.

In attacco la Lazio under 18 ha degli interpreti di alto spessore, nonostante l’addio ad Ivanoe Sessa un’ala validissima passata al Palermo. Se il trequartista sarà di nuovo in voga, allora la fantasia tornerà sugli standard massimi, quelli che è in grado di offrire Valerio Gelli, talentuoso ed autentico numero dieci.

Le fasce invece dovrebbero esser proprietà di Lorenzo Ferrari (in grado di giocare su entrambe le corsie ), mentre dall’altro lato ci dovrebbe esser Cristian Cuzzarella, in ballottaggio con Alessandro Ceccarelli. Ad una batteria d’esterni così ben fornita si aggiunge anche Samuel Gningue, lievemente più indietro nelle gerarchie. A chiudere il cerchio del discorso prima punta, Cogo partirà quale centravanti titolare. Con il passare del campionato, l’under potrebbe accogliere nuovamente anche Federico Serra e Massimo Bigotti, ora in Primavera.

Le prime risposte si avranno molto presto, quando il sipario si alzerà per l’inizio del campionato, che vedrà i biancocelesti ospiti del Milan.

(Fonte: www.gazzettaregionale.it / www.sslazio.it)

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich