Campagna abbonamenti 2024/2025 - ACQUISTA ONLINE

Campagna abbonamenti 2024/2025

ACQUISTA ONLINE

un nuovo talento gioca

Lega Serie B; probabile uno slittamento a settembre dell’inizio del campionato

by Paolo Buchetti
0 comment Logo Serie B / foto Daniele Buffa/Image Sport

Lega Serie B; in attesa delle sentenze definitive sulle iscrizioni, il calendario di serie B probabilmente slitterà a settembre

 

Secondo la “Gazzetta dello Sport”,  l’inizio del campionato di serie B potrebbe slittare a settembre.

L’impressione è che sarà necessario attendere l’ultimo grado di giudizio e cioè il Consiglio di Stato del  29 agosto prossimo in merito ai ricorsi di alcune squadre sulla iscrizione dei campionati di Serie B e C.

Infatti, per tale data, si conosceranno definitivamente gli organici delle squadre che vi parteciperanno.

 

il punto

Ieri è scaduto il termine per le domande di riammissione e ripescaggio. In giornata,  i direttivi delle due leghe valuteranno la situazione, e informeranno  la Covisoc e la Commissione Infrastrutture. I loro pareri verranno girati alla Figc per il Consiglio di venerdì 28 luglio.

Ma in tale data verranno solo stabilite le graduatorie.

Step successivo, il 2 agosto con la sentenza del Tar, ma non sarà ancora sufficiente. Sarà necessario aspettare il Consiglio di Stato del 29 agosto per sapere il quadro definitivo delle squadre interessate (le 20 o le 21 squadre di Serie B, con Lecco, Perugia e Brescia). In caso di 21 squadre partecipanti, a quel punto, il calendario dovrà essere rifatto, mentre la Lega Pro ancora non lo ha varato.

 

La serie B avrebbe dovuto iniziare il 19 agosto  ma potrebbe seriamente slittare di almeno 2 settimane, con date da rivedere, viste anche le soste per le partite delle nazionali. Insomma un bel rebus. La “Gazzetta dello Sport” sentenzia: “Serie B. Un vero caos” (fonte ilovepalermocalcio.it)

 

Potrebbe interessarti

Leave a Comment

Logo Laziolive.tv

©2023 Tutti i diritti riservati Lazio Live TV

Testata Giornalistica - Autorizzazione Tribunale di Roma n°85/2022 - Direttore Responsabile: Francesco Vergovich